I 10 gadget tecnologici che non puoi non avere

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook1Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Una lista di gadget tecnologici must have per tutti gli appassionati del genere: smartband, powerbank, cuffie e quant’altro, puoi dire di averli tutti?

10 imperdibili gadget tecnologici

Bisogna ammetterlo, tutti coloro che sono appassionati di tecnologia amano circondarsi di oggetti tech più o meno utili, e dal costo variabile da pochi euro a diverse centinaia.
Nerd o geek che sia, se non riesci a resistere alla tentazione di acquistare oggetti tecnologici ti capisco: è davvero difficile restare alla larga da gingilli che possono semplificare la tua vita tech 🙂

Se ti ritrovi in queste righe allora non puoi che scorrere la seguente lista di gadget tecnologici che ogni appassionato del settore possiede nel proprio arsenale tech.

Prima di iniziare: so che non sopporti la pubblicità fastidiosa e invadente, e ti assicuro che su Tecnologia 360 non troverai nulla di tutto ciò. Disabilita gli AdBlocker, altrimenti non potrai conoscere le vantaggiose offerte che ho inserito per ogni gadget per permetterti di acquistare al prezzo più interessante i tuoi gingilli preferiti!

1. Xiaomi MiBand 2: il re dei gadget tecnologici

Xiaomi MiBand 2

Il primo dei 10 gadget tecnologici raccolti in questo articolo è l’immancabile Xiaomi MiBand, uno smartband che ti permette di fare tante entusiasmanti cose soltanto indossandolo al polso.
Sto parlando della terza versione dell’amato braccialetto, quella che possiede un display piccolo ed intuitivo che riuscirà a comunicare informazioni preziose attraverso piccole icone, come ad esempio:

  • Le calorie bruciate
  • Le chiamate in arrivo
  • I messaggi in arrivo
  • L’orario
  • Il battito cardiaco

Ma lo Xiaomi MiBand 2 è in grado di monitorare anche il sonno di chi lo indossa, proponendo un comodo grafico sulle ore di sonno leggero e pesante, oppure il numero di passi compiuti durante una giornata, o ancora di svegliare il proprietario con una vibrazione al polso, oppure di sbloccare lo smartphone.
Puoi tenere MiBand 2 al tuo braccio anche sotto la doccia o in condizioni di lavoro in presenza di polvere: ha un grado di protezione da polvere e acqua con certificazione IP67.
Tutto questo solo abbinando il MiBand al tuo telefono e sincronizzandolo attraverso il Bluetooth!

2. Caricabatterie portatile

Caricabatterie portatile Astro Anker

Lo so, se quando sei in giro ami restare connesso con lo smartphone, alla fine di un’intensa giornata potresti ritrovarti con la batteria a terra: connessione dati o WiFi, Bluetooth acceso (magari per sincronizzare il MiBand?), messaggi su WhatsApp o Telegram, qualche email, le telefonate, un giretto sui social network, insomma tutto ciò che può stressare la batteria e metterla definitivamente al tappeto.
Se anche tu hai bisogno di più energia per il tuo smartphone, allora non puoi non avere uno dei gadget tecnologici più utili di sempre: il caricabatterie portatile.
Si tratta di un vero e proprio accumulatore, ti basta ricaricarlo per avere sempre con te energia extra da sfruttare all’occorrenza. Ne esistono di svariati tipi, dimensioni e capacità, possono essere colorati oppure più sobri, insomma sta solo a te la scelta in base ai tuoi gusti o alle esigenze.

3. Cuffie Bluetooth

Un altro dei gadget tecnologici più amati di sempre è senza dubbio rappresentato dalle cuffie bluetooth, ovvero delle cuffie che possono essere collegate in wireless con dispositivi bluetooth e permetterti di godere dell’audio senza l’ingrombro di fastidiosi fili.
Puoi sfruttarle per ascoltare musica, per vedere un film al volume che vuoi senza disturbare gli altri abitanti di casa, oppure per i tuoi videogiochi preferiti, o ancora per gustarti le tue serie preferite su Netflix fino a tarda notte.

Il tutto senza avere l’impiccio dei cavi per casa!

Chicca extra: se stai pensando di guardare le tue serie TV preferite con le nuove cuffie bluetooth ma il tuo televisore non è provvisto di tale funzionalità, puoi sopperire con l’ausilio di un comodo trasmettitore bluetooth. Basta collegarlo all’uscita per le cuffie e il flusso audio sarà trasmesso senza cavi dalla tv alle tue cuffie.

4. Mouse wireless

Mouse wireless TeckNet Pro

Non c’è nerd che resista al fascino del wireless: tra i gadget tecnologici che devi assolutamente avere ha un posto riservato il mouse senza fili.
È comodo, pratico e utilissimo sia mentre usi il computer seduto alla scrivania (così non dovrai litigare con il cavo, i fogli, il disordine sul ripiano di lavoro…), ma anche se vuoi usare il computer collegandolo al televisore mentre sei seduto sul divano.
In questo modo, potrai gestire il tuo pc anche a distanza, e riporre in modo facile il mouse nella borsa del portatile senza sacrificare spazio per il cavo.

5. Pendrive USB

Chi non ha una pennetta USB sempre pronta all’uso!
Si tratta di uno dei gadget tecnologici più usati poiché al suo interno puoi stipare tutto ciò che ti serve per lavoro o svago: via libera a tutte le cartelle e i file che vuoi, ai documenti, alla tua musica, alle tue foto preferite o ai tuoi progetti, fino a che il taglio di memoria permette.

Ma c’è anche chi nella pendrive che ha sempre con sé custodisce un vero e proprio pronto soccorso per pc, con tanto di antivirus, suite d’emergenza varie o eventualmente una copia di Ubuntu da sfruttare su qualsiasi pc, e in qualunque momento, rendendo la pendrive avviabile.

Ma al giorno d’oggi la pendrive USB rispecchia anche la personalità di chi la usa, in quanto puoi scegliere non solo diversi tagli di memoria secondo le tue necessità, ma anche tanti modelli carini o divertenti.

6. HUB USB e SD reader

Non c’è niente di meglio che avere tutto ciò che ti serve a disposizione sulla scrivania sistemato secondo un preciso ordine d’uso: hai mai pensato di usare un HUB esterno da collegare a una sola porta del tuo pc per avere tutte le porte USB di cui hai bisogno?

Soprattutto quando si lavora con un notebook, spesso può risultare molto fastidioso dover collegare alle porte USB – integrate nel corpo principale del computer – tutte le periferiche di cui puoi aver bisogno.
E quindi pendrive, mouse, tastiere extra, smartphone, basi di raffreddamento in estate o scaldatazza USB in inverno che sia: hai bisogno di più spazio vicino al pc per lavorare al meglio!

A seconda dei casi, è possibile sfruttare un’unica porta USB del tuo computer per collegare un HUB che avrà più porte USB a disposizione, e in alcuni modelli puoi addirittura ritrovare uno slot per leggere le tue schede SD o microSD.

7. Stand per lo smartphone

Ancora uno dei gadget tecnologici più amati e usati di tutti i tempi: lo stand per smartphone ti aiuta a mantenere ordine sulla scrivania permettendoti di avere il cellulare sott’occhio.
Se come me ami lavorare con musica a tutto volume nelle cuffie, ma temi di perdere qualche importante notifica o chiamata di lavoro, allora non c’è niente di meglio di uno stand per il tuo smartphone: una volta sistemato in una posizione strategica, potrai avere sempre a vista ogni evento importante che farà illuminare LED o display del telefono.

Il consiglio è quello di acquistarne uno tenendo conto non solo del gusto estetico, ma anche del foro che permette al cavo di passarvi all’interno, in modo da poter ricaricare il telefono anche sullo stand.

8. Supporto auto

Supporto auto Anker

Ebbene sì, non puoi fare a meno di gadget tecnologici neanche in automobile, dove c’è bisogno di un alloggio specifico per lo smartphone che garantirà la sicurezza tua e del dispositivo stesso, impedendoti di staccare le mani dal volante per fermare un volo del telefono ad ogni curva, e senza mettere a rischio l’incolumità dello smartphone.

Un supporto auto per smartphone è comodo sia per rispondere alle telefonate mentre guidi, ma anche per visionare al meglio la mappa del navigatore verso la destinazione: da cruscotto o da parabrezza, devi solo decidere il modello che ti convince di più e che prende meglio posto nella tua auto.

9. Speaker Bluetooth

Ma come si fa a stare senza musica?
Ogni momento della giornata è buono per ascoltare qualche pezzo custodito nella playlist, e allora perché non ricorrere a uno speaker bluetooth?
Stiamo parlando di un altoparlante che riesce a dare volume e potenza ai tuoi brani preferiti, e puoi collegarlo senza fili a un computer, smartphone, iPod, e chi più ne ha più ne metta.

Spesso chi acquista uno speaker bluetooth lo fa per ascoltare buona musica anche in mobilità e ad un livello più apprezzabile rispetto ai semplici speaker dello smartphone, ad esempio, ma se ti dicessi che esistono dei modelli resistenti all’acqua che puoi posizionare anche nella doccia?

Basta cercare speaker bluetooth waterproof  per essere sommersi da una valanga di dispositivi e modelli dal costo tutto sommato accessibile, e in alcune versioni potrai trovare un microfono incorporato che con un pulsante apposito ti permette di rispondere alle telefonate in arrivo sullo smartphone (collegato via bluetooth allo speaker).

10. Visore Cardboard

smartphone nel google cardboard

L’ultima chicca dei 10 gadget tecnologici che non puoi non avere se ti definisci appassionato di tecnologia è un giocattolino made in Mountain View: il Google Cardboard.
Un visore per la realtà virtuale costruito in cartone e realizzato con lenti, un elastico e del velcro per tenerlo chiuso. Basta scaricare una delle applicazioni compatibili e avviarla sullo smartphone, inserire poi quest’ultimo nel visore, e divertirsi con i simpatici assaggi di realtà virtuale con il visore rudimentale di Google – anche se da fuori potresti sembrare un deficiente agli occhi dei tuoi amici, lascia che lo provino tutti per meravigliarsi di questo aggeggino.

E tu quali e quanti di questi gadget tecnologici possiedi oppure hai intenzione di acquistare a breve?

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook1Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*