Come aprire file ISO: due metodi facili e veloci

Tanti sono i tipi di file che possiamo incontrare utilizzando un computer oggigiorno, e in questo articolo vedremo cosa sono e come aprire file ISO.

Aprire file ISO

Spesso ci imbattiamo in file con estensioni particolari di cui non abbiamo mai letto, e questo potrebbe essere il caso dei file ISO, una particolare estensione che troverai molto spesso soprattutto se si tratta di file di una certa grandezza.

Ma quale procedura bisogna eseguire per aprire file ISO?
Non si tratta certo di un file contenente una foto, né un testo, tantomeno un file audio, e quindi, come si fa a scoprire il contenuto di questo speciale file?

Esistono due modi tra i più diffusi ed immediati, ovvero la masterizzazione del file in questione direttamente su CD o DVD, oppure il “montaggio” dello stesso che farà leggere un disco virtuale al pc contenente tutte le informazioni presenti nel file ISO.
Ok, cerchiamo di capire al meglio i concetti appena illustrati 😉

Cos’è un file ISO?

Procediamo con ordine: cos’è un file ISO?
Si tratta di un file che presenta estensione .iso, e viene generalmente indicato con il titolo di file immagine oppure “immagine disco”. Questo tipo di file è una sorta di archivio, che è capace di contenere tutti i dati e le informazioni presenti in un normale CD o DVD.

A cosa serve questo tipo di file?

Come già detto, un file ISO viene usato per salvare in un unico file tutti i dati contenuti in un CD o DVD: spesso si trovano in questo formato i sistemi operativi per un computer, ma anche videogiochi e così via.
La comodità è quella di conservare tutte le applicazioni software contenute in un CD, la cui immagine viene conservata nel file ISO che riproporrà tutte le informazioni una volta aperto.

Come aprire file ISO

E arriviamo quindi al nodo cruciale della questione: come si fa per aprire un file ISO e scoprire le informazioni che custodisce?
Esistono diversi modi, ma due sono i più diffusi e immediati per aprire questo tipo di file, ovvero:

  1. La masterizzazione del file ISO su CD o DVD
  2. Il montaggio del file ISO attraverso software di emulazione

Entrambe le opzioni sono molto valide, ma la prima necessita dell’ausilio di un supporto fisico quale un disco CD o DVD – a seconda delle dimensioni del file da aprire –, mentre per la seconda farà tutto il nostro pc, grazie all’utilizzo di uno speciale programma che creerà una vera e propria unità per leggere un disco virtuale.

Masterizzare file ISO con Nero Burning ROM

Per la prima strada non dovrai fare altro che scegliere il tuo programma preferito per la masterizzazione, io in questo caso ho utilizzato Nero Burning ROM della completissima suite Nero 8.
Se anche tu vorrai masterizzare con questo programma, non dovrai fare altro che

  1. Aprire Nero Burning ROM
  2. Chiudere la finestra “Nuova Compilation”
  3. Cliccare sul menu in alto Masterizzatore e selezionare successivamente Scrivi Immagine

    Scrivi Immagine

  4. Trova il file ISO nella cartella del pc in cui l’hai salvato, selezionalo e clicca su Apri
  5. Scegli tra CD, DVD o Blu-Ray in base alle tue esigenze, ricordando che i CD tradizionali arrivano a una capienza massima di 700 MB, i DVD a 4.7 GB e i Blu-Ray a 200 GB
  6. Seleziona i campi Scrivi e Finalizza disco dalla nuova finestra che si aprirà
  7. Prova ad abbassare la velocità di scrittura (passaggio opzionale, una velocità di scrittura più bassa potrebbe ridurre il rischio di errori nella scrittura dati)
  8. Clicca sul pulsante Scrivi e lascia che il programma faccia tutto da solo

Al termine dell’operazione, avrai il tuo CD o DVD pronto e potrai finalmente accedere alle informazioni contenute nel file ISO!

Montare il file immagine con Daemon Tools Lite

Daemon Tools logo

Esiste però un’alternativa alla creazione di un disco fisico: se vuoi soltanto provare il software racchiuso all’interno del file ISO, e non sei sicuro possa fare al caso tuo, perché sprecare un prezioso CD o DVD?
O magari non ne hai al momento uno vergine a disposizione, quindi puoi optare per questa soluzione comoda e pratica.

Prima di tutto, dovrai scaricare ed installare il programma Daemon Tools Lite, che sarà capace di “montare” il file ISO fingendosi una speciale unità ottica (come se fosse un lettore DVD), che saprà leggere il disco virtuale che creerà con il tuo file ISO.

È più facile a farsi che a dirsi, credimi 😀

Iniziamo con la normale installazione del programma dopo aver scaricato il file .exe di Daemon Tools Lite dal sito ufficiale, cliccando due volte con il tasto sinistro e dando conferma all’avvio dell’installazione.
Daemon ti chiederà subito se preferisci usare la sua versione gratuita con pubblicità (ads) oppure una personale a pagamento, clicca pure sulla prima opzione e procedi nell’installazione.

Daemon con ADS

Dovrai cliccare su qualche Avanti e Installa per raggiungere il tuo obiettivo, ma fai bene attenzione a cosa ti viene proposto dal programma, e quando ti chiederà di installare programmi aggiuntivi declina selezionando I do not accept.

Alla fine dell’installazione clicca sul pulsante Termina e procedi aprendo finalmente il programma: guarda nella fascia inferiore della schermata e seleziona “Monta velocemente“, e dalla finestra che si aprirà seleziona il file ISO che avevi precedentemente salvato sul pc.
Un click su Apri e il gioco è fatto: dopo pochi secondi Daemon Tools ti offrirà il contenuto del file ISO!

Nota: aprendo Risorse del computer, oppure Computer, o ancora Questo computer, tra le periferiche ora comparirà una nuova voce: si tratta del’unità virtuale di Daemon Tools!
Una volta montato il file ISO, sarà come se avessi inserito il CD o DVD direttamente nel lettore del tuo pc, e non dovrai fare altro che aprire l’unità oppure dare il comando preferito alla richiesta dell’autorun.

Hai appreso cosa bisogna fare per aprire file ISO, sei riuscito nel tuo intento di scoprire quali dati erano contenuti al suo interno?
Preferisci masterizzare il file direttamente su CD o DVD oppure ti risulta più comodo utilizzare Daemon Tools e avere tutto a portata di mano direttamente sul tuo computer?

Fammi sapere cosa ne pensi qui sotto nei commenti! 😉

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*