Come collegare il pc alla tv: la guida pratica e veloce!

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook6Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

I dispositivi elettronici nelle nostre case aumentano, e il collegamento tra loro è sempre più richiesto e immediato: ecco come collegare il pc alla tv di casa.

Come collegare il pc alla tv

Giornata pesante di lavoro appena conclusa, hai soltanto voglia di sprofondare nel tuo divano e rilassarti un po’ con i tuoi cari, per distrarti ci vorrebbe proprio un bel film in tv, ma puntualmente, l’offerta non soddisfa le tue voglie.

Pensi quindi che potresti vedere un bel film in streaming, ma non hai voglia di guardarlo nel piccolo schermo del tuo portatile – del resto, con il gran televisore libero sarebbe davvero una pazzia! – e quindi ti si accende in men che non si dica la lampadina dell’idea geniale, ma come collegare il pc alla tv?

Esistono diversi metodi per far sì che ciò che avviene sullo schermo del pc sia riprodotto su quello del televisore di casa, ma hai bisogno degli strumenti adatti allo scopo e ai tuoi apparecchi domestici.

Vediamo come fare per riuscire collegare il pc alla tua tv: ti guiderò nelle diverse fasi per riuscire nel tuo intento, a partire dalla verifica delle porte disponibili sul tuo computer e sul televisore che hai a disposizione.

 

#1. Controlla il tuo pc e il televisore

Prima di cominciare, hai bisogno di controllare quali sono le fattezze del tuo pc e del televisore per capire quale sarà il tipo di collegamento necessario tra i due dispositivi, e far sì che ciò che accade sul tuo computer sia trasmesso direttamente sulla tua televisione.

Dai quindi un’occhiata alle porte del tuo pc, e cerca di scoprire quali sono quelle dedicate alla trasmissione del flusso video.

Molto probabilmente ti ritroverai di fronte a una di queste due porte, le più diffuse sui computer degli ultimi anni, che presentano caratteristiche e funzionamenti diversi.

Presa VGA e HDMI notebook

La prima in questione è la cosiddetta porta VGA (Video Graphics Array), che viene utilizzata per la trasmissione del flusso video del tuo pc.

La seconda, invece, è la più moderna e comoda HDMI (High Definition Multimedia Interface), che è in grado di trasferire sia il video che l’audio riprodotto sul tuo computer.

Una volta scoperto qual è il tipo di porta di cui è dotato il tuo computer, è tempo di esaminare il tuo televisore.

A seconda del modello e degli anni del televisore, potrai trovare diverse porte che, opportunamente utilizzate, ti consentiranno di vedere sulla tv quel che accade sul pc.

Dal tipo di porta più vecchio al più recente potrai riscontrare: la presa SCART, una porta VGA, l’interfaccia S-Video, oppure una moderna porta HDMI.

Prese televisore

Diverse sono le possibilità di connessione, ma per sapere esattamente come collegare il pc alla tv che hai in casa devi analizzare il caso specifico in base alle porte che hai a disposizione per il collegamento.

 

#2. Procurati i cavi adatti allo scopo

In questo articolo porrò l’attenzione solo sui collegamenti VGA -> VGA oppure HDMI -> HDMI, dal momento che le possibilità possono essere molteplici e variare a seconda dei casi.

Se non è questo il tuo caso, però, voglio ricordarti che in commercio esistono svariati tipi di “switch“, delle scatolette in grado di codificare il segnale video in uscita dal tuo pc per farlo leggere anche a televisore più datato con una semplice presa SCART.

Questi box si presentano con diverse porte di collegamento: ti basterà collegare quella presente nel tuo pc a questa scatoletta, e con un ulteriore cavo collegare quest’ultima con il tuo televisore e il gioco è fatto.

Ad esempio, con un cavo VGA puoi collegare la tua relativa porta sul pc con il box, e con un cavo SCART collegare il televisore alla scatoletta: al resto penserà questo straordinario aggeggio.

Non posso garantire sulla qualità del segnale video che potrai ottenere sul tuo televisore, il consiglio è quello di fare delle prove per scoprire se è possibile un collegamento di questo tipo, nonostante le apparecchiature più datate in tuo possesso.

 

#3. Come collegare il pc alla tv fisicamente

Per collegare il pc alla tv, dovrai procurarti un cavo VGA maschio-maschio oppure un cavo HDMI, ricordando che il primo riesce a portare soltanto il segnale video, mentre il secondo è completo di segnale audio.

Come rimediare se ho una configurazione VGA e voglio vedere e sentire un film sul televisore?
Due le possibili soluzioni:

  1. Comprare un cavo VGA + audio
  2. Collegare il pc a delle casse esterne

Nel primo caso, si tratta di un particolare cavo che presenta due uscite per estremità: quella relativa al VGA e un jack audio da 3.5.

Cavo VGA audio
Ti basterà collegare la presa VGA nella relativa porta del pc e del televisore, e inserire il jack audio nella presa per le cuffie del tuo pc da un lato, e nel rispettivo foro Audio IN del televisore – se provvisto, naturalmente.

Presa VGA + audio tv

La seconda opzione è più semplice e probabilmente potrai metterla in atto da subito senza dover comprare altro: se hai delle casse esterne al televisore, un home theatre ma anche delle semplici casse con subwoofer aggiuntivo, collegale al pc tramite jack audio dall’uscita per le cuffie.

Se, invece, disponi di porta HDMI sia sul pc che sul televisore, complimenti! Non dovrai fare altro che collegare i due dispositivi mediante apposito cavo HDMI e il gioco è fatto: in un attimo potrai vedere sul televisore il desktop del tuo pc (dal quale sceglierai l’opzione per duplicare lo schermo, così avrai controllo diretto sia da pc che dal televisore), ma sarai anche in grado di sentire il flusso audio in riproduzione sul computer!

 

#4. Come collegare il pc alla tv in wireless

I motivi per voler collegare un pc alla tv possono essere tanti, guardare un film in comodità ma anche godersi lo slideshow delle foto delle ultime vacanze con gli amici, aver bisogno di lavorare con uno schermo più grande oppure rilassarsi un po’ giocando con un gioco flash direttamente online, ma il collegamento fisico non è l’unica opzione.

Puoi anche collegare il tuo televisore al pc in wireless, senza collegamenti diretti o fili sparsi in giro per casa, grazie a gioiellini come il Chromecast del saggio Google.

Chromecast è un dongle oggi arrivato alla seconda generazione, dotato di presa HDMI, che va collegato direttamente alla porta HDMI del televisore.

Questo oggetto permette, tramite la connessione internet wifi di casa, di mettere in collegamento pc e tv senza fili, trasferendo in streaming audio e video del computer direttamente sul televisore di casa.

Ora che ti ho spiegato come collegare il pc alla tv puoi finalmente metterti all’opera e smanettare con le diverse configurazioni tra pc e tv, lasciami un commento qui sotto per farmi sapere com’è andata! 😉

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook6Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*