Penna USB avviabile: ecco come crearne una!

USB avviabile
A chi è solito utilizzare un pc frequentemente può capitare di aver bisogno di una pendrive USB avviabile, ad esempio per caricarvi sopra un sistema operativo per ripristinare il pc oppure magari per effettuare una formattazione. Una penna USB avviabile è utile anche per un netbook che non possiede lettore dischi o ancora per recuperare dati da un hard disk difettoso avvalendosi di una Live Linux. Insomma: i suoi usi sono davvero svariati.

Vi siete appena ritrovati nelle righe di apertura? Allora seguitemi, oggi vi spiego come fare per rendere una penna USB avviabile a partire da un’immagine disco (ISO) del vostro sistema operativo preferito.

Prima di iniziare, quindi, procuratevi il CD/DVD o l’immagine ISO che volete trasferire sulla pennetta, oppure, se avete un po’ di tempo e puntate maggiormente alla praticità, lasciate che vi indichi i programmi giusti per scaricare automaticamente l’ISO di cui avete bisogno e che poi passerete sulla chiavetta USB rendendola avviabile.

 

Pendrive USB avviabile con Rufus

Il primo utilissimo tool per rendere una pendrive USB avviabile è il mitico Rufus, pratico e veloce, che in men che non si dica è in grado di trasferire sulla vostra chiavetta tutti i file del sistema operativo che ricava dall’ISO.

L’uso di Rufus è adatto davvero a tutti: dopo averlo scaricato non dovrete far altro che inserire la pendrive nel pc e aprire il tool. Non si tratta di un vero e proprio programma, ma più che altro di un prezioso strumento che può essere tranquillamente portato su tutte le macchine, in quanto leggero e senza bisogno di installazione.

Una volta aperto Rufus, dovrete attendere qualche secondo affinché riesca a riconoscere la vostra chiavetta, subito dopo vi basterà scegliere il File System con cui preferite formattare la pendrive (FAT, NTFS ecc.) e il nome che volete dare all’unità inserendolo direttamente in Etichetta Volume.

A questo punto, dalla voce Crea disco avviabile con: selezionate “Immagine ISO”, cliccate sull’icona a forma di DVD su disco, e scorrete tra le cartelle del PC, selezionando il file ISO con il quale volete rendere la vostra penna USB avviabile. Un clic su “Apri” e infine su “Avvia”: fatto! Vi si aprirà una finestra con l’avviso dell’inizio della formattazione della penna. La formattazione quindi cancellerà tutti i dati presenti sulla chiavetta, che non potranno poi più essere recuperati. Date conferma cliccando sul pulsante “OK” et voilà, vi basterà attendere la fine del processo per scorgere la scritta Operazione Completata e avere finalmente la vostra penna USB avviabile!

Download Rufus

 

Pendrive USB avviabile con UNetbootin

L’interfaccia di UNetbootin è tanto semplice quanto essenziale, proprio come quella di Rufus, e per iniziare a usarla, al fine di rendere la nostra penna USB avviabile, bisogna soltanto scegliere tra le due opzioni disponibili:

  1. Distribuzione
  2. Immagine disco

Come potrete facilmente comprendere, selezionando la prima voce e specificando il tipo di distribuzione Linux e relativa versione, sarà il programma stesso a scaricare automaticamente la distro richiesta per poi procedere all’operazione che renderà la vostra penna USB avviabile.

Se invece avete già scaricato l’ISO della distribuzione Linux di cui avete bisogno oppure state cercando di rendere avviabile il vostro Windows, potete selezionare “Immagine Disco” e cliccare poi sul pulsante con i tre puntini sospensivi per selezionare il file ISO dal vostro pc. Arrivati a questo punto non vi resta altro da fare che controllare che la lettera dell’unità selezionata sia quella effettivamente relativa alla chiavetta USB che volete rendere avviabile, e cliccare su “OK” per dare il via alle danze.

Si aprirà una schermata con varie fasi, la prima è quella di download, se avete selezionato la voce Distribuzione e volete quindi che sia UNetbootin stesso a scaricare la distro, la seconda è Estrazione e copia dei file, la terza è Installazione del bootloader, e infine vi comparirà la dicitura Installazione Completata, riavviare.

Se avete bisogno della pen drive avviabile sul pc che state usando cliccate su “Riavvia” per far sì che il pc veda la penna e si avvii con l’immagine ISO che avete appena caricato, in caso contrario un clic su “Esci” sarà sufficiente.

Download UNetbootin

 

Pendrive USB avviabile con Universal USB Installer

Ancora un programma che non ha bisogno di essere installato sul pc: anche Universal USB Installer è in grado di creare una penna USB avviabile senza troppe complicazioni.

Dopo aver scaricato il file di Universal USB Installer, procediamo ad avviarlo aprendolo, cliccando su I Agree per accettare i termini d’uso, e poi su Create per iniziare le operazioni necessarie.

Innanzitutto, è necessario selezionare il nome della versione del sistema operativo che vogliamo passare sulla pen drive USB avviabile. Noteremo come la maggior parte dei primi risultati siano occupati da distribuzioni Linux, ma scendendo alla fine dell’elenco potremo selezionare anche un paio di versioni di Windows.

Dopo aver comunicato il nome del sistema operativo scelto a Universal USB Installer, basterà spuntare la voce Download per scaricare la distro desiderata oppure cliccare su Browse e caricare il file ISO di cui abbiamo bisogno direttamente dal pc. Successivamente, andremo a selezionare l’unità relativa alla pen drive e a spuntare la casella Format Drive (Erase Content) per formattare correttamente l’unità e procedere nell’operazione.

Cliccate infine su Create e date “Sì” all’avviso che vi comunica la chiusura imminente delle cartelle aperte sul pc e sulla cancellazione dei dati contenuti nella pendrive a causa della formattazione. Aspettate la fine del processo e, quando la barra verde sarà arrivata alla fine e in alto vedrete scritto Installation Done, Process is Complete, cliccate su “Close” ed ecco pronta la vostra penna USB avviabile.

Download Universal USB Installer

 

Pendrive USB avviabile con Linux Live USB Creator

L’ultimo programma di cui voglio parlarvi è specifico per creare chiavette USB avviabili con Linux: non si tratta di una versione portable, ovvero che non ha bisogno di installazioni, ma di un vero e proprio programma che si rivela tanto semplice quanto efficace come i precedenti, ma più specifico per creare USB avviabili con Linux.

Dopo aver scaricato Linux Live Creator, bisognerà procedere all’installazione, selezionando la lingua e proseguendo nell’operazione fino a giungere nella coloratissima e user friendly interfaccia del programma.

Collegate la pendrive, scegliete la chiavetta USB che volete rendere avviabile, selezionate la sorgente tra il file ISO, l’immagine, l’archivio zip, dal CD oppure scaricandolo direttamente da Internet. A questo punto, impostate la persistenza – vale a dire quello spazio nella pen drive che memorizzerà i dati necessari durante la modalità Live di Linux, e che vi permetterà di non perderli al primo riavvio –, successivamente scegliete le opzioni desiderate, tra cui la formattazione in FAT32, e procedete alla creazione della penna USB avviabile cliccando sull’icona a forma di fulmine per completare l’operazione.

Download Linux Live USB Creator

 

Vi ho appena elencato alcuni tra i tool più conosciuti e utilizzati per avere una pen drive USB avviabile pronta all’uso, che sarà immediatamente riconosciuta all’avvio del pc e che vi permetterà di bypassare l’uso di un CD o di un DVD, nel caso in cui abbiate bisogno di far partire, ad esempio, un sistema operativo da chiavetta.

E voi avete mai usato uno di questi programmi? A vostro parere, qual è il migliore tra questi che riesce a creare più facilmente e senza errori di sorta una chiavetta USB avviabile?

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*