Huawei P8: top di gamma a 499€ e Lite a 249€

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook13Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn3Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

L’ampio panorama degli smartphone attuali è cresciuto facendo posto a due gemme della cinese Huawei: parliamo di Huawei P8 e della sua seducente versione Lite.

Non è la prima volta che Huawei ci sorprende con dispositivi di fascia davvero alta capaci di battersi alla pari con i più blasonati e costosi dello stesso range, come quello dei cugini coreani, Samsung Galaxy S6, e dei taiwanesi con HTC One M9, ma a differenza di questi Huawei riesce a distinguersi per l’alta qualità dei suoi device a prezzi estremamente contenuti.

Panoramica Huawei P8

Huawei P8

Un nuovo smartphone top di gamma questo Huawei P8, che si presenta con una piacevolissima estetica conferita dai materiali in metallo che avvolgono il corpo dell’intero device.
Colori e design in generale rimandano all’idea dei già visti Samsung Galaxy S6 e iPhone 6, ma la personalizzazione di Huawei si nota nella leggera spigolosità che prende il posto delle stondature delle case concorrenti.
Con un processore molto potente e reattivo, Huawei P8 è in grado di far girare le applicazioni più pesanti senza lag di sorta, garantendo alte performance in qualsiasi circostanza d’uso.
Particolarmente comodo sembra essere la possibilità di ridimensionare l’intera schermata dello smartphone semplicemente con uno swype del dito sul display: la schermata si rimpicciolirà all’istante permettendo al pollice di arrivare facilmente in qualsiasi angolo della stessa, anche durante l’utilizzo con una mano sola.

Fotocamera migliorata con sensore RGBW a 4 colori, permette di scattare foto chiare anche in condizioni di scarsa luminosità, oppure di creare suggestivi disegni con le luci grazie all’effetto del “light painting“.
Nella registrazione dei video è possibile gestire le riprese di tre diversi smartphone contemporaneamente, e con il doppio flash della fotocamera posteriore i soggetti delle foto avranno sempre un colorito naturale anche di notte. A tutto questo aggiungiamo l’ottimizzazione della fotocamera anteriore per selfie sempre più belli, e il quadro è completo

Huawei P8 retro

Scheda tecnica Huawei P8

Apriamo il cofano di questo smartphone e notiamo tante interessanti caratteristiche tecniche quali:

  • Display da 5.2 pollici con risoluzione da 1080 x 1920 pixel (Full HD) protetto da Gorilla Glass 3
  • Processore HiSilicon Kirin 935 a 64 bit quad core con frequenza da 2 Ghz + quad core con frequenza da 1.5 Ghz
  • GPU Mali T628
  • Memoria Ram da 3 GB
  • Memoria interna da 16 GB espandibile con microSD fino a 128 GB
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel con risoluzione massima da 4160 x 3120 pixel, doppio Flash LED, funzione HDR, Facetime e apertura focale F/2.0
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel
  • Connettività Wifi, Bluetooth, GPS, NFC
  • Supporto reti LTE
  • Batteria da 2680 mAh
  • Sistema Operativo Android 5.0 con interfaccia utente Emotion UI 3.1

Huawei P8 arriva sul mercato con un prezzo di listino di 499€, ma è già facilmente acquistabile a prezzi intorno ai 429€, nelle colorazioni champagne e grigio.

Panoramica Huawei P8 Lite

Huawei P8 Lite

In arrivo sugli scafali italiani anche Huawei P8 Lite, una sorta di versione “mini” del fratello maggiore P8, ma che ha davvero ben poco da invidiargli.
Con un prezzo da capogiro, Huawei P8 Lite può essere portato a casa a soli 249€ di listino, ma che in queste ore sono già scesi a 199€ sul sito de Gli Stockisti.
Le dimensioni leggermente più contenute rendono Huawei P8 Lite più pratico nell’impugnatura e certamente più ergonomico, perfetto per chi mal tollera i device di troppo ingombranti, ma che allo stesso tempo non vuole rinunciare all’alta qualità dei dipositivi moderni.
Ancora un octa core è il cuore pulsante di Huawei P8 Lite, che regala buone prestazioni anche con applicazioni e servizi più avari di risorse senza i classici impuntamenti poco graditi all’utente.

In questa versione il metallo lascia il posto al policarbonato, ma con una texture così gradevole da non dare troppo l’effetto “plasticoso” tanto odiato nei device concorrenti, e mantenendo allo stesso tempo un buon grip e una bella estetica.

Stessa risoluzione del fratello maggiore per quanto riguarda la fotocamera posteriore, ma con un sensore d’immagine meno potente che però non scontenta gli amanti della fotografia da smartphone: un’apertura focale f/2.0 assicura ottimi scatti in qualsiasi condizione. Grande attenzione anche alla fotocamera anteriore per regalare selfie panoramici e ottimizzati per rendere al massimo qualsiasi foto.

Huawei P8 Lite retro

Scheda tecnica Huawei P8 Lite

Controllando la scheda tecnica di Huawei P8 Lite non si notano enormi differenze con il fratello maggiore, con:

  • Display da 5 pollici con risoluzione 1280 x 720 (HD) protetto da Gorilla Glass 3
  • Processore HiSilicon Kirin 620 a 64 bit octa core con frequenza da 1.2 Ghz
  • GPU Mali-450
  • Memoria Ram da 2 GB
  • Memoria interna da 16 GB espandibile con micro SD fino a 128 GB
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel con flash LED e risoluzione massima di 4160 x 3120 pixel, funzione HDR, Facetime, Geotagging e apertura f/2.0
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel
  • Connettività Wifi, Bluetooth, GPS, NFC
  • Supporto reti LTE
  • Batteria da 2200 mAh
  • Sistema Operativo Android 5.0 con interfaccia utente Emotion UI 3.1

Huawei P8 Lite è disponibile nelle colorazioni Bianco e Nero, con un prezzo dai 249€ (in giù).

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook13Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn3Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*