iPhone 6: che aspettarsi dal nuovo gioiello di Apple?

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook8Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

iPhone 6, ecco tutte le novità!

iphone 6

Nelle ultime settimane si sente sempre più parlare di Apple e del suo nuovo gingillo iPhone 6, i rumors si rincorrono sulla Rete e spuntano render, mockup e scatti rubati dai laboratori di produzione da ogni blog e da ogni account Twitter.

Mai come adessso, gli occhi di tutto il mondo sono puntati sulla nuova strategia di Cupertino, si aspetta con grande attesa la presentazione ufficiale di iPhone 6 e intanto si sogna a occhi aperti fantasticando sui prodigi del nuovo top di gamma di lusso.

Questa volta Apple deciderà di tener conto dell’evoluzione delle esigenze dei consumatori, proponendo un dispositivo dallo schermo più ampio, o terrà fede alla sua tradizione senza schiodarsi dai tanto amati 4 pollici?

Lo scopriremo solo vivendo, ma intanto su Internet i render puntano tutti sui 4.7 pollici e su un modello phablet – mi perdonino i fan Apple per l’uso di un termine coniato propriamente per i device Samsung – da ben 5.5 pollici!

Sicuramente un’inversione di stile sarebbe una rivoluzione negli standard di Apple, ma volete mettere un iPhone 6 con la stabilità e qualità del sistema operativo unite a una dimensione più generosa della superficie da utilizzare?

 

iPhone 6, il lancio anticipato

A tutti coloro che aspettano l’arrivo di iPhone 6 sugli scaffali sarà di sicuro gradita la voce che vuole il lancio del melafonino sul mercato già a partire dal mese di agosto, e non in autunno come tutti si aspettavano, mentre il phablet dovrebbe essere disponibile già da settembre.

Sicuramente bisogna prendere queste informazioni con la dovuta cautela, si tratta di rumors carpiti qua e là sull’iPhone 6 ma che non hanno ancora trovato un riscontro ufficiale con le dichiarazioni dell’azienda, famosa in questo senso per lasciare in suspense tutti i fan e creare maggiore attenzione intorno ai suoi dispositivi, evitando accuratamente di confermare o smentire queste voci.

Del resto, anche questa è pubblicità!

 

iPhone 6, l’aspetto esteriore

Per quanto riguarda invece il dispositivo vero e proprio, sembra che l’iPhone 6, adattandosi alle sue nuove dimensioni, darà una leggera rinfrescata al suo look. Dal punto di vista estetico, infatti, sembra proprio che allargando la superficie del display, sarà possibile assistere ad un sensibile assottigliamento del device, che lo renderà ancora più snello ed elegante, mentre i suoi angoli saranno leggermente arrotondati aggraziando ancor di più la forma complessiva dell’iPhone.

Un momento: che cosa vi ricorda tutto ciò? Ma certo, i famosi rivali Samsung Galaxy S5 e HTC One M8, dai quali l’iPhone 6 sembrerebbe prendere la forma del primo e il design ricercato del secondo.

Se siete tra i sostenitori di Apple che odiano i paragoni dovrete farvene una ragione, non c’è verso di evitare il confronto diretto tra i tre best top di gamma, e questo è un dato di fatto con cui negli anni anche Apple ha dovuto imparare a fare i conti.

 

iPhone 6, la probabile scheda tecnica

Se siete curiosi di scoprire come sarà l’iPhone 6 passato ai raggi X, ecco un gustoso assaggio di ciò che potrebbe caratterizzare l’aspetto tecnico dello smartphone d’élite:

  • Display Retina da 4.7 pollici protetto da Gorilla Glass con risoluzione 1920 x 1080 pixel.
  • Display Retina da 5.5 pollici in vetro zaffiro completamente immune ai graffi con risoluzione 2272 x 1280.
  • Processore Quad Core Apple A8.
  • Memoria Ram da 2 GB.
  • Memoria interna per l’archiviazione dati nei tagli da 16, 32 o 64 GB.
  • Fotocamera posteriore con risoluzione da 8 o forse 12 megapixel.
  • Scanner per le impronte digitali migliorato.
  • Connettività GPS, WiFi, Bluetooth e probabilmente NFC.
  • Batteria da 1700 o 2000 mAh.
  • Sistema Operativo iOS 8.

Queste sono in breve le principali speculazioni riguardo l’iPhone 6, ma ci sono alcuni elementi che, per quanto campeggino tra le ipotesi più accreditate, non sembrano vedere una possibile concretizzazione nel flagship di Cupertino.

Tra questi, innanzitutto la spropositata risoluzione dell’eventuale phablet da 5.5 pollici di 2272 x 1280 pixel, per la presentazione di un modello di iPhone che rappresenterebbe una vera rivoluzione nel mondo Apple non ci sembra realmente fattibile. Altro elemento di dubbia utilità che riguarda l’iPhone 6 potrebbe essere il chip per la Near Field Communication, brevemente conosciuto come NFC, ovvero quel particolare chip che permette i pagamenti grazie all’accostamento del terminale ad un POS dotato della stessa tecnologia, e in generale lo scambio dati tra smartphone semplicemente avvicinandoli tra loro.

Perché Apple dovrebbe implementare tale funzionalità sull’iPhone 6, se nel momento di boom della stessa l’ha duramente criticata in quanto inutile e troppo vicina all’essere obsoleta in poco tempo? Del resto, i melafonini sono già in grado di fare la stessa cosa tramite iBeacon, una tecnologia che mette in comunicazione tra loro i dispositivi utilizzando un particolare protocollo di bluetooth.

A tutto questo va aggiunto il sospetto di gesture più avanzate che permetteranno il controllo di iPhone 6 senza l’uso delle mani, ovvero tramite movimenti o gesture ben precise rilevati da un sensore più tecnologico, così come ci si aspetta dopo l’acquisizione della società che ha creato la barra del Kinect, PrimeSense, da parte di Apple.

 

iPhone 6, il mockup più credibile

E se tutto questo dovesse non bastare, ecco una raccolta di foto che indica come sarà fisicamente il nuovo iPhone 6, con soggetto un accurato mockup che altro non è che una riproduzione di come dovrebbe essere l’iPhone 6 visto dall’esterno. Tale riproduzione è basata su voci trapelate dai laboratori di Cupertino e sulle misure delle cover ufficiali prodotte da terze parti per il prossimo melafonino.

 

 

Inoltre, ecco in un video il mockup dell’iPhone 6 messo a paragone con iPhone 5S e iPod Touch:

Non credi alle sembianze estetiche di questa riproduzione? Beh, ti basti sapere che l’autore è Sonny Dickson, ovvero colui che generalmente è in grado di dare prima di tutti (giuste) informazioni su quel che riguarda i dispositivi Apple o i relativi accessori.

E tu, che cosa ne pensi? Il nuovo iPhone 6, se così confermato, sarebbe all’altezza delle tue aspettative?

 

Photocredit & video 9to5mac

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi

Latest posts by Maria Grazia (see all)

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook8Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*