Ludwig: il sito gratuito che reinventa la traduzione

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook42Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn26Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Quando sei alla ricerca di un traduttore serio che possa davvero darti una mano nel tradurre in inglese documenti formali o importanti, ecco l’aiuto di Ludwig: un sito gratuito tutto da scoprire.

Traduttore Ludwig

Qualche giorno fa mi sono imbattuta in questo prezioso strumento di cui si è molto parlato ultimamente online, e da quando ne ho scoperto l’esistenza non ho potuto fare a meno di collegarmi al sito in questione, per scoprire tutte le potenzialità che questo straordinario servizio ha da offrire ai suoi utenti.

Questo articolo fa per te se ricorri spesso a internet per tradurre un documento o un’e-mail in inglese, alla ricerca di modi di dire esatti e costruiti correttamente sia dal punto di vista sintattico che stilistico: nelle prossime righe scoprirai cos’è Ludwig ma soprattutto come funziona, cosa ti permette di fare e come puoi usarlo.

Cos’è Ludwig?

Ludwig è un moderno traduttore che risponde alle tue esigenze se hai bisogno di editare un testo in inglese corretto e formale, come ad esempio potrebbe essere il contenuto di un’importante e-mail di lavoro, ma anche testi scientifici o documenti ufficiali.
Generalmente, quando dobbiamo tradurre qualcosa in inglese, la prima cosa che facciamo è di effettuare la traduzione su Google Translate, per essere sicuri di aver tradotto senza errori il testo di cui abbiamo bisogno.
Ma spesso e volentieri la delusione prende il posto della speranza, dal momento che il traduttore di Google è sicuramente uno dei più usati e diffusi al mondo, ma le frasi sconnesse e senza senso che a volte sono il risultato della traduzione, non lo rendono esattamente lo strumento più affidabile  e completo per tradurre un testo importante.

Dopo aver controllato quindi parola per parola se il significato è quello giusto, e fatto affidamento alla memoria sulla precisa costruzione dei periodi in inglese, so già che spesso passi a cercare la tua traduzione in inglese su Google, per provare se è stata già scritta da qualche parte e quindi verificare se è corretta.

Oppure girovaghi su Word Reference alla ricerca di una risposta ai tuoi dubbi sulla corretta traduzione del documento, non è forse così?

Se sei stanco di tutti questi passaggi, ecco la soluzione che stai cercando: Ludwig ti permette di verificare se la tua traduzione è esatta, comparandola con alcune delle fonti più autorevoli in lingua inglese.

Un traduttore inglese intelligente e moderno, quindi, nelle vesti di un sito web pulito e dalla grafica intuitiva, che ti permetterà di controllare le tue traduzioni con un semplice click e in modo del tutto gratuito.

Come funziona questo traduttore innovativo?

Più che traduttore potremmo definirlo un vero e proprio motore di ricerca, dal momento che Ludwig è basato su un potente algoritmo chiamato Sentence Rank, che subito dopo il tuo comando provvede a comparare ciò che hai scritto con tutte le frasi contenute nel proprio database.
Durante questa operazione, Ludwig va alla ricerca della frase che fa per te, da suggerirti per mostrarti come si scrive quell’idea che stai cercando di esprimere in lingua inglese.

Ludwig ti aiuta a correggere il tuo inglese, fornendoti esempi concreti con frasi estrapolate da fonti autorevoli di miliardi di testi presenti sul web, e scritti in maniera impeccabile.

Chi c’è dietro Ludwig traduttore

Antonio Rotolo, Roberta Pellegrino, Federico Papa, Francesco Giacalone, Antonino Randazzo, Francesco Aronica e Salvatore Monello, fanno parte del team che lavora dietro l’ambizioso progetto di Ludwig, tutti nomi italiani, certo, e in particolare di giovani ragazzi siciliani.
Sull’idea di Antonio Rotolo sono riusciti a costruire tutta la struttura che permette a Ludwig di funzionare, di tradurre, di correggere e di proporre frasi corrette all’utente che sta cercando la traduzione perfetta per i suoi pezzi.

Il nome del software rende omaggio a Ludwig Wittgenstein, tra le tante cose filosofo del linguaggio del secolo scorso, che con la massima “I limiti del mio linguaggio sono i limiti del mio mondo” ha dato ispirazione per il nome del progetto.

Ludwig è stato creato da giovani professionisti che sono spesso in giro per il mondo per lavoro, e che quindi sanno quanto sia importante la corretta comunicazione in lingua straniera.
Parlare lingue diverse può creare problemi di tra persone provenienti da paesi differenti, per questo motivo le barriere linguistiche rappresentano un ostacolo da eliminare per permettere a tutti di comunicare senza problemi.
E in quale lingua se non quella più usata e diffusa nel mondo tra persone di nazionalità diverse?

Come usare il traduttore online

Tornando al traduttore, basta fare un giro sul sito per scoprire il suo semplicissimo funzionamento.
Per usarlo, non dovrei fare altro che:

  1. Collegarti al sito ludwig.guru
  2. Inserire la frase che hai tradotto in inglese per scoprire se la sua costruzione è esatta
  3. Cliccare sull’icona con la lente d’ingrandimento per avviare la ricerca
  4. Attendere l’elaborazione da parte dell’algoritmo di Ludwig
  5. Controllare infine gli esempi suggeriti dal traduttore sottoforma di abstract di varie fonti importanti come il Guardian, il New York Times o la BBC

La schermata che ti si presenta è molto semplice e pulita, consiste semplicemente nel logo del sito, nella barra di ricerca dove puoi inserire le frasi da controllare e i comandi nella sua parte inferiore:

  • Clarify your doubts in English
  • Get translations in context
  • Compare your sentence
  • Learn and get inspired

Schermata Ludwig

Si tratta di sezioni che puoi usare già da subito come esempio per capire se la frase è tradotta correttamente, chiarendo i tuoi dubbi sulla grammatica inglese, per ottenere una traduzione contestualizzata in un testo che contenga la stessa frase, oppure per paragonare la frase in questione con altre similari, o ancora esplorare sfruttando le funzionalità avanzate dell’algoritmo.

A tal proposito, puoi ad esempio omettere un termine all’interno della frase sostituendolo con un asterisco (*), e scoprire tutti i suggerimenti che Ludwig vorrà fornirti per scrivere la frase perfetta.

Un dizionario interattivo, gratuito e intelligente, che ti aiuterà fin da subito con le tue traduzioni – per il momento solo – in inglese, per redigere correttamente messaggi formali, documenti o testi di rilievo.
In futuro è prevista anche una versione Premium del servizio con funzionalità esclusive per chi deciderà di sottoscrivere un abbonamento, e non mancherà una migliore ottimizzazione mobile di Ludwig: del resto, per ora è solo in fase beta!

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi

Latest posts by Maria Grazia (see all)

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook42Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn26Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*