Nintendo Classic Mini: un tuffo nei videogames del passato

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook4Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Ufficiale la chicca della casa nipponica produttrice di videogiochi dedicata ai nostalgici del passato: torna a rivivere il Nintendo Entertainment System, nella nuova Nintendo Classic Mini.

nintendo-classic-mini-nes

Sei un videogiocatore navigato e non potresti mai dimenticare le tue prime console di gioco che usavi da ragazzino per svariate ore, sempre a pochi centimetri dal televisore?
È proprio al tuo cuore che Nintendo sta mirando con la sua ultima novità, arrivata giusto in tempo per dare un diversivo ai giocatori in attesa della sua ultima console di gioco, sia domestica che portatile: Nintendo Switch.
Se sei un appassionato dei videogiochi dell’azienda giapponese, infatti, sarai di certo già informato sulla caratteristica console 2 in 1 di Nintendo, che può essere sfruttata tanto collegandola al televisore in salotto, quanto portata in giro come facevi da piccolo con il tuo adorato GameBoy (nonostante le dimensioni più importanti).

Ebbene, se l’attesa fino a Marzo 2017 può sembrarti a dir poco straziante, c’è un gioiellino creato apposta per te: si chiama Nintendo Classic Mini NES ed è una riproduzione perfetta dell’originale Nintendo Entertainment System.

nintendo-nes

La mitica console del 1983

Con la piccola grande differenza non soltanto nelle dimensioni, ma anche e soprattutto nella compatibilità con i moderni televisori.

Un tuffo nel passato, insomma, per un dispositivo che non potrai assolutamente lasciarti sfuggire!

Com’è fatta Nintendo Classic Mini

Hai presente la Nintendo NES a 8 bit del 1983?
Nintendo Classic Mini è una copia perfetta in miniatura di questa console, con le stesse nuance di grigio, più scura per la parte inferiore e più chiara per quella superiore, il logo in rosso riportante la dicitura “Nintendo Entertainment System” e quel design squadrato che ha conquistato miliardi di videogiocatori di tutto il mondo.

Due pulsanti fisici nella parte frontale riproducono il tasto Power, per l’accensione o lo spegnimento della console, e quello Reset, per permetterti di uscire dalla partita e salvare i progressi nel gioco.
Altrettante sono le porte di ingresso che permettono il collegamento dei controller, anch’essi identici agli originali.
Il gamepad mantiene le linee fedeli rettangolari e spigolose, con la famosa croce direzionale di pulsanti, il tasto Select e Start, e infine i due pulsanti rotondi A e B.

controller-nintendo-nes

Nintendo ha voluto fare le cose come si deve, costi quel che costi: un cavo corto di circa 80 centimetri, così come si usava negli anni ’80, quando per videogiocare si era costretti a stare vicini a televisori di dimensioni contenute e dalla scarsa risoluzione.
Pazienza se, oggi, per giocare a una console domestica spesso ci si allontana anche di qualche metro per sistemarsi sul divano, e godersi la visuale di uno schermo piuttosto generoso.

Caratteristiche della console

Ma questo dettaglio non dovrebbe spaventarti, dal momento che sembrerebbe essere una console studiata apposta per restare sulla scrivania dello studio: collegandola al monitor del tuo pc riuscirai a entrare senza sforzi nell’universo dei videogiochi più famosi di Nintendo, e del resto non avrai bisogno di un cavo troppo lungo, né di troppo spazio per la piccola Nintendo Classic Mini.
E se proprio non riesci a superare questo problema, puoi sempre acquistare un’apposita prolunga dal sito ufficiale di Nintendo, oppure sostituire i controller con uno dei telecomandi di Wii o Wii U!

Nintendo Classic Mini è compatibile con i televisori moderni, essendo dotata di interfaccia HDMI, che ti permetterà di collegarla a qualsiasi monitor HDMI o televisore compatibile, e di scegliere tra tre diversi formati per la risoluzione video tra:

  • CRT
  • 4:3
  • Pixel Perfect

Ciò vuol dire che Nintendo intende davvero portarti indietro nel passato, permettendoti di giocare alla risoluzione dei vecchi televisori a tubo catodico con qualche disturbo in video, oppure di allungarne leggermente le dimensioni fino ai 4:3, o ancora di ripulire la schermata con una risoluzione più definita, mantenendo sempre fede alla grafica a 8 bit caratteristica del Nintendo NES.

Specifiche tecniche di tutto rispetto

Nonostante le dimensioni ridotte, Nintendo Classic Mini ha un comparto hardware davvero niente male, con:

  • Processore quad core Allwinner R16 4x Cortex A7
  • GPU Mali400MP2
  • Memoria RAM SKHynix da 256 MB
  • Memoria interna da 512 MB

Non è necessaria alcuna cartuccia per giocare al tuo titolo preferito, né potrai espandere la memoria della console perché si può giocare soltanto con i 30 giochi già inclusi nella Nintendo Classic Mini.

I giochi precaricati di Nintendo Classic Mini

mario bros

Arriviamo al dunque: a cosa posso giocare con questo gioiellino di stampo vintage?
A un sacco di pietre miliari di Nintendo, più alcuni bonus apprezzati anche dai videogiocatori più giovani, quali:

  • Balloon Fight
  • Bubble Bobble
  • Castlevania
  • Castlevania II: Simon’s Quest
  • Donkey Kong
  • Donkey Kong Jr.
  • Double Dragon II: The Revenge
  • Dr. Mario
  • Excitebike
  • Final Fantasy
  • Galaga
  • Ghosts’N Goblins
  • Gradius
  • Ice Climber
  • Kid Icarus
  • Kirby’s Adventure
  • Mario Bros.
  • Mega Man 2
  • Metroid
  • Ninja Gaiden
  • Pac-Man
  • Punch-Out!! Featuring Mr. Dream
  • StarTropics
  • Super C
  • Super Mario Bros.
  • Super Mario Bros. 2
  • Super Mario Bros. 3
  • Tecmo Bowl
  • The Legend of Zelda
  • Zelda II: The Adventure of Link

Costo imbattibile

Se tutto questo non ti avesse ancora convinto, sono certa che il prezzo aggressivo di Nintendo Classic Mini NES ti farà fare almeno un pensierino su questa mitica console in miniatura: solo 59.90€ per portarsi a casa un pezzetto degli anni ’80.
Purtroppo questo gingillo di Nintendo è andato letteralmente a ruba subito dopo l’arrivo sul mercato, ma si auspica che presto le scorte della casa giapponese riescano a coprire le voglie di tutti i videogiocatori che sperano in un ritorno al passato, con una spesa tutto sommato abbordabile.

Sei già alla ricerca del negozio dove acquistare o ordinare Nintendo Classic Mini NES?

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook4Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*