Novità Gmail: ecco come annullare l’invio di un’e-mail!

Il famoso servizio di mailing di Google rende ufficiale un’opzione molto utile a tutti i suoi utenti, ovvero l’annullamento dell’invio di un’e-mail con Gmail.

annullare e-mail con gmailNon fingere che non interessi anche te: quante volte hai dovuto scrivere un’e-mail in fretta e furia senza avere il tempo di ricontrollarla e ti sei accorto subito dopo di aver commesso un errore madornale? Magari hai dimenticato di mettere l’allegato, oppure hai sbagliato l’indirizzo del destinatario, e così l’e-mail per bloccare la casa per le tue prossime vacanze sta per essere recapitata al tuo capo, o ancora ti sei accorto di aver fatto un imperdonabile errore grammaticale nella mail per un tuo superiore e non vorresti fare altro che tornare indietro nel tempo anche solo di qualche secondo per rimediare alla pessima figura.

Ecco, a tutto questo Gmail pone finalmente termine aggiungendo una caratteristica che permetterà di annullare l’invio di un’e-mail appena mandata. Vediamo come abilitare questa opzione anche nella nostra casella di posta Gmail.

 

Come abilitare l’annullamento di e-mail in Gmail

Innanzitutto è (naturalmente) necessario accedere alla propria casella di posta Gmail, inserendo indirizzo e-mail e password, e successivamente bisognerà accedere alle impostazioni dal pulsante in alto a destra a forma di ingranaggio.

Una volta cliccato su “Impostazioni”, dalla scheda “Generale” – ovvero la prima che si aprirà –, bisognerà scorrere fino alla voce “Abilita annulla invio” e, dal menu a tendina esattamente accanto, impostare i secondi che vorremmo a disposizione per poter ripensare alla nostra scelta.

Abilita annulla invioÈ possibile scegliere tra 5, 10, 20 o 30 secondi, tempo a disposizione che partirà da subito dopo il clic del tasto Invia dopo la composizione di una nuova e-mail, per annullare l’invio della stessa ai destinatari precedentemente scelti.

 

Come annullare l’e-mail in Gmail

Ok, veniamo alla parte pratica: come si fa per annullare l’invio di un’e-mail con Gmail? Semplicemente, dopo aver settato il tempo tra 5 e 30 secondi, aver scritto e inviato un’e-mail, nella parte superiore della schermata comparirà accanto alla dicitura tradizionale “Il messaggio è stato inviato” anche una scritta “Annulla” e “Visualizza messaggio”.

Cliccando su “Annulla” entro il tempo prestabilito, si avrà la possibilità di annullare l’invio dell’e-mail e di ritornare all’editor per la composizione o modifica della mail in questione.

 

Come funziona l’annullamento in Gmail

Com’è possibile che Google ci permette di annullare l’invio di un’e-mail? Scordatevi cose come la cancellazione del messaggio dalla casella di posta elettronica del destinatario, tantomeno di poter rimediare all’errato invio dell’e-mail dopo qualche giorno o addirittura settimana, perché Gmail non fa nulla di tutto questo.

Semplicemente, il tempo che viene impostato dai 5 ai 30 secondi è di “ritardo” nell’invio della stessa e-mail: una volta cliccato su Invia, Gmail aspetterà 5, 10, 20 o 30 secondi prima di inviare effettivamente l’e-mail al destinatario designato.

In questo lasso di tempo il messaggio resterà in una sorta di limbo, pronto per essere spedito allo scadere del tempo o ad essere opportunamente modificato in seguito all’annullamento.

Niente magie insomma, soltanto un rinvio nella spedizione che ci consentirà di rimediare a eventuali errori nella composizione del messaggio.

Avete già abilitato l’opzione che permette l’annullamento dell’invio di una e-mail con Gmail?
Cosa ne pensate di questa utilissima caratteristica?

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*