Polaroid Snap: l’istantanea digitale tascabile

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook16Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn3Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

I tempi cambiano e anche la rinomata Polaroid si adegua: ecco una nuova proposta per gli amanti delle fotografie istantanee in chiave digitale.

Polaroid Snap colori

Polaroid è un marchio che non ha bisogno di presentazioni, tutti conoscono l’azienda che 75 anni fa rivoluzionò il modo di concepire le fotografie presentando i primi modelli di macchine fotografiche in grado di stampare immediatamente lo scatto appena effettuato.

Da allora, Polaroid è sinonimo di istantanea e, sebbene la società abbia vissuto un periodo difficile a causa della migrazione verso la digitalizzazione della fotografia moderna, oggi si riscopre in grado di funzionare ancora, con la stessa idea di decine di anni fa, ma stavolta arricchita con dettagli moderni.

 

Polaroid Snap, il nuovo modello tascabile

Dopo aver presentato la prima vera istantanea digitale, che ha permesso a Polaroid di rinascere dalle proprie ceneri, tale Polaroid Socialmatic, ecco che l’azienda si appresta a rinnovare la propria offerta in digitale, con Polaroid Snap che promette davvero grandi cose in soli 7.4 x 12 x 2.3 centimetri.

Mirino Polaroid

La Polaroid Snap è una piccola fotocamera digitale che conserva l’aspetto di una classica macchina fotografica – col suo mitico mirino esterno – in una rivisitazione moderna di uno stile vintage e immortale.
Cosa fa la Polaroid Snap di tanto grandioso? Si basa sul binomio vincente del brand ovvero scatta e stampa.

 

Gli scatti di Polaroid Snap

Non sono trapelate particolari informazioni sulla scheda tecnica di questo piccolo gioiellino che farà felici i tanti amanti della fotografia vecchio stile, ma sappiamo che possiede un sensore in grado di scattare foto da 10 megapixel. Con diverse modalità oltre la normale foto a colori, come il bianco e nero o il vintage, riesce a scattare e stampare istantaneamente e di memorizzare le foto nella scheda di memoria interna.

Lo slot per SD permette, infatti, di ospitare una schedina con capacità fino a 32 GB per memorizzare le fotografie da passare successivamente al pc o da caricare sui social network, tramite connessione via cavo USB, dall’apposita porta per ricarica e scambio dati.

Polaroid Snap

Nessuna connessione disponibile, quindi se avete voglia di caricare su un qualsiasi social network le vostre foto scattare con Polaroid Snap, dovrete necessariamente passare per un altro device. Una fotocamera che fa quel che deve, scatta belle foto e le stampa pure, con buona pace di tutte le opzioni moderne che sfornano valanghe di scatti virtuali, e la nostalgia delle stampe appese in camera.

Niente fronzoli dunque, per un dispositivo che offre l’esperienza fotografica pura, con caratteristiche aggiuntive alle tradizionali come la possibilità di scattare una serie di foto in un periodo di tempo stabilito (di dieci secondi), e quella di scattare selfie tramite l’impostazione del timer utile allo scopo.

 

Come stampa la Polaroid Snap

Ma il punto forte di questa macchinetta fotografica digitale resta comunque la stampa a zero inchiostro, che sfrutta la tecnologia ZINK (Zero-Ink) come l’ammiraglia Polaroid Socialmatic.

Polaroid Snap stampa

Una fessura presente su un lato di Polaroid Snap permette di caricare i fogli di carta nella fotocamera, che a prima vista si presentano naturalmente bianchi, ma che in realtà celano sofisticati cristalli coloranti che si attivano all’interno della fotocamera stessa.

Naturalmente, sto parlando di un particolare tipo di carta, l’unico col quale possono funzionare le fotocamera digitali di Polaroid, chiamata ZINK Paper.

Una volta all’interno della fotocamera, la particolare stampante integrata si occuperà di imprimere l’immagine della foto sulla speciale carta tramite diversi gradi di calore. Il risultato sono foto con colori brillanti, di alta qualità e di lunga durata, stampate su fogli da 2 x 3 pollici (5 x 7 centimentri circa), con un retro adesivo che permette facilmente di attaccare le foto ovunque vogliate.

 

Arrivo sul mercato e costi

L’istantanea tascabile arriverà presto sul mercato, presumibilmente a cavallo tra il mese di ottobre e quello di novembre, a un costo di 99 dollari, ovvero circa 87 euro al cambio, a cui andranno poi naturalmente aggiunte IVA e tassazioni nostrane.

Polaroid riprende così il fascino della vecchia istantanea catapultandolo nell’era moderna, con una proposta che garantisce foto stampate in modo facile e veloce, quasi quanto uno snap, ma ora tocca a voi, comprereste un modello di questo tipo?

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook16Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn3Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*