Porta cellulare auto: Anker è solido ed economico

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook4Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn3Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Anche in auto il fido smartphone diventa un ausilio irrinunciabile, ma non tutti i supporti sanno compiere adeguatamente il proprio dovere: Anker non si smentisce e propone un ottimo porta cellulare auto.

Porta cellulare auto Anker

Anche tu alla ricerca di un supporto decente che riesca a tenere fermo e ben visibile lo smartphone mentre guidi?
Al di là delle conversazioni su WhatsApp che puoi tranquillamente scorrere e alle quali puoi partecipare una volta sceso dall’auto, e di certo non mentre guidi, potresti aver bisogno dello smartphone come ausilio alla guida sia per l’applicazione del navigatore, che per quella dell’autovelox che ti aiuta a tenere una guida sicura, che per quella che ti informa sul traffico o meteo in tempo reale.
Ancora, se hai voglia di ascoltare la tua musica in auto e hai pensato di collegare lo smartphone all’autoradio, potresti aver bisogno di regolare il volume delle tue canzoni preferite, oppure passare alla successiva o riascoltare la precedente direttamente dal display del tuo telefono.

Per fare tutto ciò, devi munirti di un buon porta cellulare auto, che riesca a tenere fermo il tuo smartphone mentre guidi, senza farti preoccupare di eventuali dossi o buche sulla carreggiata, ma permettendo una visione agevole e che non ti distragga troppo dalla strada.

Dopo aver provato svariati modelli e diverse marche di supporto auto per smartphone – compreso un ottimo modello reperito dal’amico cinese sotto casa che è durato svariati anni senza perdere un colpo –, la mia scelta è caduta su un prodotto della mitica Anker, che da un mese a questa parte campeggia fiero nella mia auto saldamente attaccato al parabrezza.

Tipologia di porta cellulare auto

Per fissare lo smartphone in un punto comodo da tenere sotto controllo mentre sei al volante, ma che non intralci la tua guida, puoi scegliere uno degli accessori per auto più amati: con ventosa o attacco per le griglie dell’auto, con pinza e movimento apri-chiudi, con braccia apribili o con piedini che supportano il tuo smartphone.

Personalmente, ho cercato a lungo un tipo di porta cellulare auto dotato di ventosa per il parabrezza, dal momento che il cruscotto dell’auto è caratterizzato da una simpatica trama pitonata che impedisce l’adesione perfetta di qualsiasi ventosa.
Inoltre, dal versante dell’alloggio del telefono, ho cercato un tipo con braccia apribili facilmente, dal momento che spesso compio tratti abbastanza brevi in auto e l’operazione di inserimento o rimozione dello smartphone dal supporto doveva essere comoda, veloce e pratica.

Infine, ho optato per la presenza di piedini per tenere lo smartphone ancora più saldo nel suo posizionamento.
Il risultato è stata la scelta di questo ottimo supporto da auto per smartphone di Anker!

Com’è fatto il supporto auto smartphone Anker

Innanzitutto, il porta cellulare auto che ho scelto può accogliere smartphone, navigatori o lettori mp3 con una larghezza compresa tra i 5 e i 9.4 centimetri, ed è costituito da due parti separate: un corpo che finisce da un lato con la ventosa da attaccare al parabrezza, e dall’altro con uno speciale aggancio per l’alloggio del telefono.

La seconda parte, invece, è proprio quella che accoglierà il tuo dispositivo per tenerlo fisso al parabrezza dell’auto, senza rischiare cadute accidentali – se ben montato.

Il corpo allungato è costituito in primis da una ventosa davvero potente, costruita in un materiale gommoso (non plasticoso) che risulta essere appiccicoso al tatto, ed è bloccabile in modo molto saldo grazie all’azione di un’apposita leva a scatto.
La ventosa è collegata con il braccio e regolabile con una manopola tipo ghiera, dotata di diversi dentini per regolare l’altezza del porta cellulare auto, per evitare che stia troppo in alto e rischi di sbattere contro il parabrezza, oppure troppo in basso e urtare contro il cruscotto.

Il piccolo ma funzionale braccio ha una forma arcuata, che se in un primo momento può risultare abbastanza strano, una volta montato in auto prende perfettamente posto tra parabrezza e cruscotto.
Infine, un meccanismo a sfera regolato da un’altra manopola a ghiera ti permette di scegliere l’orientamento del device, tra orizzontale e verticale, e di modificare l’angolo di visuale a tuo completo piacimento.

Alloggio smartphone

L’alloggio dello smartphone, invece, è costituito da due braccia laterali foderate con morbida spugnetta, la stessa che si trova sul fondo del supporto, che si riescono ad aprire o chiudere facilmente: liberi lo smartphone semplicemente cliccando su un tastino apposito che lo rilascia lentamente, e le chiudi con una semplice stretta tra le dita che terrà ben saldi i lati dello smartphone.
Nella parte inferiore ecco la chicca: due comodissimi piedini che sostengono il telefono e rendono la presa ancora più salda e sicura, senza fare leva esclusivamente sulla stretta allo smartphone e vincendo contro l’effetto gravità.

Nel complesso l’intero porta cellulare auto risulta molto solido e ben saldo al parabrezza, non ci sono vibrazioni né pericoli di sorta, tutti i tasti e le prese del mio Galaxy S3 sono liberi, e la presa della ventosa è talmente salda che per staccare il supporto per fare questa recensione ho dovuto dire addio a due tipi diversi di smalto sulle unghie.

Ventosa Anker

Anker è una garanzia

Come avrai notato, per me Anker si riconferma una grande scelta anche dopo l’acquisto del suo caricabatterie portatile, per un ottimo rapporto qualità-prezzo e per l’attenzione maniacale al cliente.
Anche questo prodotto vanta una garanzia di 18 mesi, e potrai contare sulla serietà di un’azienda che si sta facendo largo per la sua serietà, e per la possibilità di contattarli e ricevere facilmente risposte e soluzioni ad eventuali problemi con i loro prodotti.
Punto forte del supporto Anker: il prezzo.
A soli 13.99 euro, ho acquistato in offerta questo supporto su Amazon a 9.99 euro!

Hai mai provato uno dei prodotti di questo brand?
Con quale tipo di supporto per smartphone in auto ti sei trovato meglio?

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook4Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn3Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*