Smartphone 200 euro: Meizu Metal è il top di gamma economico

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook4Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Ufficiale il nuovo flagship dell’azienda cinese: uno smartphone a 200 euro dalle incredibili caratteristiche tecniche.

Meizu Metal smartphone 200 euro

Dalle recenti proposte di mercato delle svariate aziende esperte nel settore della telefonia mobile, ci siamo ormai abituati ad avere tra le mani smartphone sempre più potenti e costosi.
Ma chi dice che la qualità è sempre necessariamente sinonimo di costoso?

È su questo che punta la rinomata azienda cinese Meizu che si impegna, modello dopo modello, a proporre dispositivi con componenti di alto livello che possano garantire grandi performance ma pur sempre mantenendo un costo abbastanza accessibile.

È questo il caso del Meizu Metal, un nuovo smartphone a 200 euro che ha fatto molto discutere dalla sua presentazione ufficiale data la sua interessante scheda tecnica.
Scopriamo in dettaglio com’è fatto il Meizu Metal.

 

L’esterno di Meizu Metal

Questo nuovo smartphone della società cinese sembra già da un primo sguardo un device solido e tutto d’un pezzo, merito dei materiali con cui è stato costruito e alla scocca unibody. Il Meizu Metal presenta un fiero corpo in una speciale lega di metallo, creata con parti di titanio e cobalto per garantire allo stesso tempo resistenza e leggerezza.

Il design del Meizu Blue Charm Metal ricalca le orme dei modelli precedenti, percorrendo una linea sicura già largamente apprezzata dal pubblico mondiale.

Meizu Blue Charm

Meizu Blue Charm Metal – per gli amici solo Meizu Metal, specialmente per quelli pigri – sarà disponibile in diverse colorazioni che strizzano l’occhio all’aspetto fashion dei moderni device, con tinte non troppo cariche, piacevoli da vedersi, e che creano un gradevole effetto satinato sui materiali metallici, ovvero: bianco, oro, grigio, blu e rosa.

 

Il cuore del top di gamma

Ma andiamo a vedere nel dettaglio cos’è che differenzia Meizu Metal da tutti gli altri smartphone da 200 euro, riscontrando:

  • Display LTPS da 5.5 pollici, con risoluzione 1920 x 1080 pixel, protetto con vetro Dinorex T2x-1 e densità da 401 ppi
  • Processore octa core MediaTek Helio X10 Cortex-A53 con frequenza da 2 Ghz
  • GPU PowerVR G6200
  • Memoria Ram da 2 GB
  • Memoria interna disponibile nei tagli da 16 e 32 GB, espandibile tramite microSD fino a 128 GB
  • Fotocamera posteriore con sensore da 13 megapixel, con apertura F/2.2, capace di scattare foto fino a una risoluzione di 4208 x 3120 pixel, flash LED dual tone, autofocus, HDR, Geotagging
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel
  • Lettore di impronte digitale nascosto sotto il tasto home
  • Connettività Wifi, Bluetooth, GPS
  • Supporto reti LTE
  • Batteria da 3140 mAh
  • Sistema operativo YunOs con interfaccia Flyme 5.1

Ritorniamo sulla bellissima scheda tecnica presentata da questo smartphone di soli 200 euro per fare le dovute precisazioni, a partire dal display. Con il Dinorex lo schermo riesce ad essere abbastanza resistente a urti, cadute accidentali e graffi di vario tipo, e offre un piacevole effetto 2.5D con i lati leggermente curvati.

Come già accennato, il Meizu Metal sarà disponibile sia nella versione da 16 che in quella da 32 GB, doverosamente espandibile via microSD il cui slot, se non impegnato dalla schedina per la memoria aggiuntiva, potrà essere facilmente sfruttato per una seconda scheda sim, dal momento che il telefono può essere usato anche come dual sim.

Infine, l’ultima precisazione riguarda il sistema operativo YunOS: so già che vi state chiedendo Yun…che? e per questo vi dico che si tratta di una versione modificata di Android Lollipop e adattata propriamente alle caratteristiche di Meizu Metal.

 

Smartphone da 200 euro o quasi

Bisogna essere chiari su questo punto: Meizu Metal sarà lanciato innanzitutto in Oriente con un costo di 1099 CNY per la versione da 16 GB (cioè circa 160€ al cambio) e di 1299 CNY per quella da 32 GB (190€), ma non sappiamo ancora con certezza se e quando questo smartphone potrà essere commercializzato in Europa – e in Italia.

C’è da dire però che in Occidente la Meizu ha un gran seguito di fan, quindi è altamente probabile che a breve sapremo in modo ufficiale quando il Meizu Metal sarà venduto anche da noi, con un costo che sicuramente non sarà fedele al cambio, ma che si ipotizza al momento di 199 euro per quello a 16 GB e 249 euro per la versione più capiente di 32GB.

Se questi prezzi dovessero essere confermati, il Meizu Metal farà sicuramente strage nella fascia di smartphone da 200 euro, non credete? Tu, personalmente, pensi che potresti essere interessato al suo acquisto?

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi

Latest posts by Maria Grazia (see all)

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook4Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*