Windows 10: come ottenere o eliminare la notifica

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook4Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Nei suoi primi mesi di vita Windows 10 ha riscontrato un successo tanto sperato quanto inaspettato: in questo articolo vediamo come forzare l’attivazione della notifica per ottenere l’aggiornamento o come eliminarla definitivamente.

Aggiornamento a Windows 10

Non è un caso che Windows 10 sia candidato a diventare il sistema operativo più diffuso di sempre, e il merito della sua grandiosa ascesa al successo è dovuto sia alla flessibilità di un sistema operativo che risponde realmente alle esigenze dell’utente, sia alla possibilità di aggiornare gratuitamente una copia genuina di Windows 7 o Windows 8.1.

Per gli utenti di queste due ultime release citate, tutto è iniziato con una notifica comparsa nella system tray di Windows: un’icona riportante il logo di Windows 10 è apparsa all’improvviso comunicando che è possibile effettuare l’aggiornamento gratuito a Windows 10.

Non sempre la notifica appare subito e, se ad esempio non hai ancora aggiornato perché volevi prima fare un backup al pc e successivamente formattare per avere un sistema stabile e pulito, è possibile che subito dopo la formattazione non compaia immediatamente la tanto desiderata notifica.
Esistono alcuni modi per forzare l’attivazione di questa notifica, al fine di potersi prenotare per l’update gratuito a Windows 10.

Ma non a tutti piace l’idea, o in alcuni casi è addirittura possibile che la suddetta notifica compaia su dispositivi non completamente compatibili con il nuovo OS di casa Microsoft, proprio com’è successo alla sottoscritta.
In entrambi i casi, dunque, avere questa notifica (seppur discreta) nella barra inferiore del pc diventa un dettaglio fastidioso di cui volersi liberare.

In questo articolo voglio focalizzare l’attenzione su questa famosa notifica di Windows 10: ecco come fare per attivarla sui computer su cui non è stata ancora visualizzata, o come eliminarla se non vuoi fare l’aggiornamento.

Come forzare la notifica di Windows 10

Partiamo dal primo caso, quello in cui hai voglia di prenotare il tuo aggiornamento gratuito a Windows 10, ma non hai ancora visualizzato la notifica per fare quest’operazione.
Prima di cominciare, ti consiglio di controllare la compatibilità del tuo dispositivo con i requisiti minimi richiesti per il buon funzionamento di Windows 10, come riportato nella pagina ufficiale di Microsoft:

  • Processore: 1 gigahertz (GHz) o superiore oppure SoC
  • RAM: 1 gigabyte (GB) per sistemi a 32 bit o 2 GB per sistemi a 64 bit
  • Spazio su disco rigido: 16 GB per sistemi a 32 bit, 20 GB per sistemi a 64 bit
  • Scheda video: DirectX 9 o versione successiva con driver WDDM 1.0
  • Display: 800×600

Una volta stabilito con certezza che il tuo pc è in grado di soddisfare tutti questi requisiti, assicurati di avere un computer con Windows 7 con Service Pack 1 o Windows 8.1, e di aver attivato gli aggiornamenti di Windows Update automatici.

Inoltre, ricorda che la notifica di Windows 10 sarà visualizzata solo su sistemi operativi che Microsoft reputerà genuini, quindi se stai usando una copia non genuina di Windows è possibile che non vedrai mai la notifica per accedere all’aggiornamento gratuito.
Stesso discorso valido per computer collegati a una rete scolastica o aziendale: in questi casi la notifica di Windows 10 non arriverà.

Il processo che permette alla notifica di avvisarti sull’aggiornamento possibile è il risultato di un aggiornamento di Windows, il KB30355830, quindi come prima cosa controlla se è stato scaricato e installato nel tuo pc.
Per fare ciò dovrai recarti in Windows Update: da Start > Cerca > Windows Update, e controlla tra gli aggiornamenti se è disponibile quello sopraccitato.
In caso negativo, prova a cercarlo da Windows Update stesso.

Una volta installato questo aggiornamento, recati in C:\Windows\System32\GWX ed esegui il file eseguibile gwx.exe; aspetta il tempo necessario e a fine operazione riavvia il pc.

Se il processo non dovesse essere andato a buon fine, e non riesci ancora a visualizzare la notifica di Windows 10, ti consiglio di aggiornare il tuo sistema operativo attraverso il MediaTool messo a disposizione da Microsoft: riuscirai ugualmente ad aggiornare al nuovo sistema operativo in modo facile e guidato!

Come eliminare la notifica di Windows 10

Se, invece, ti ritrovi nella condizione opposta, ovvero si è palesata al tuo cospetto la magnifica notifica di Windows 10 ma non sei interessato ad aggiornare il tuo sistema operativo, esiste un modo per eliminarla dalla barra del tuo pc.
Devi sapere, infatti, che questo piccolo processo tende comunque a risucchiare risorse preziose al tuo adorato computer che, se in termini di prestazioni già incespica, non andrà certamente meglio con questa notifica sempre lì presente a ricordarti dell’aggiornamento.

Esistono due modi per liberartene definitivamente:

  1. Disattivare esclusivamente la notifica lasciando l’aggiornamento dormiente nel pc
  2. Rimuovere il problema alla radice, eliminando l’aggiornamento che gli ha dato vita

Come già detto poco sopra, la notifica non è altro che figlia dell’aggiornamento KB3035583, che ti permette di prenotare l’update gratuito alla versione di Windows 10.

Disattivare la notifica di Windows 10

Se vuoi semplicemente togliere di mezzo la notifica, riservandoti la possibilità di effettuare l’aggiornamento (gratuito fino a Luglio 2016) a data da destinarsi, dovrai soltanto disattivare la stessa.

Per fare ciò, apri Start, e nel menu riservato alla ricerca digita Utilità di pianificazione, da qui passa alla Libreria utilità di pianificazione, seleziona Microsoft, Windows, Setup, seleziona gwx e infine disattiva cliccando sul relativo pulsante nella colonna di destra.

Eliminare la notifica per l’aggiornamento a Windows 10

Se invece vuoi eliminare il superfluo dal tuo pc, puoi rimuovere completamente l’aggiornamento da Start, Pannello di controllo, Programmi, Programmi e funzionalità, Visualizza aggiornamenti installati, successivamente seleziona il KB3035583 e clicca su Disinstalla.
Potrebbe essere richiesta la password del sistema, nel caso inseriscila e lascia fare al pc.
Alla fine del processo un riavvio è consigliabile per debellare definitivamente la notifica di Windows 10!

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi

Latest posts by Maria Grazia (see all)

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook4Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*