Xiaomi Redmi Note 3: phablet octacore a 224€

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Continua la grandiosa ascesa dell’azienda cinese, Xiaomi promette grande successo con la sua nuova proposta del Redmi Note 3

Xiaomi Redmi Note 3

Anche tu abbracci la corrente di pensiero di “anno nuovo, smartphone nuovo“? Allora so già che hai passato giorni a impelagarti in ricerche assidue per trovare lo smartphone dei tuoi sogni, che risponda a precisi canoni estetici, che sia moderno, performante e con un occhio di riguardo al prezzo finale.

So bene che oggi come oggi scegliere uno smartphone è una vera mission impossible, tante le marche e svariati i modelli che seducono le nostro tasche e la nostra attenzione, ma qual è il migliore tra tutti?
Naturalmente un ruolo fondamentale viene giocato dalla reale esigenza del fruitore, quindi la prima cosa che devi fare per acquistare uno smartphone nuovo è chiederti “qual è l’uso che ne farò?“. A seconda della risposta puoi orientarti su device dalle caratteristiche più vicine a soddisfare i tuoi bisogni.

Detto ciò, oggi voglio parlarti di un nuovo dispositivo sfornato dalla celeberrima Xiaomi, casa già famosa per il suo adorabile braccialetto tecnologico Xiaomi MiBand che negli ultimi tempi sta acquisendo sempre più consensi. La sua ultima proposta consiste in un concentrato di tecnologia, per una diagonale di 5.5 pollici e un comparto hardware davvero niente male.

Punto di forza che te lo farà desiderare? Il prezzo. Vediamo in dettaglio cosa offre lo Xiaomi Redmi Note 3.

 

Xiaomi Redmi Note 3: design cool ma già visto

Uno smartphone che sembra la copia spudorata di tanti altri già in circolazione, per un format moderno e attuale quanto mai, caratterizzato in primis da una scocca unibody in metallo, per un dispositivo tutto d’un pezzo.

In questo modo, naturalmente, la batteria è integrata e non rimovibile, ma se ne guadagna in solidità e resistenza complessiva del Redmi Note 3, che è stato presentato nelle tre colorazioni più di tendenza: Oro, Argento e Grigio.

Echi vaghi di iPhone, con una spruzzata di Galaxy S6 e un aspetto simil Meizu MX5? Forse sì, ma una cosa è certa: Xiaomi è al passo coi tempi e anche se l’estetica ormai segue direttive ben precise, sa perfettamente come far ingolosire il suo target con dispositivi di buon livello a prezzi sempre più competitivi.

 

Caratteristiche tecniche Redmi Note 3

Ma allora, che cos’ha di tanto speciale questo Redmi Note 3? Una dotazione di fascia medio-alta, che include:

    • Display IPS LCD da 5.5 pollici con risoluzione in Full HD (1920 x 1080 pixel)
    • Processore octacore a 64 bit MediaTek Helio X10
    • GPU PowerVR G6200
    • Memoria Ram da 2 o 3 GB
    • Memoria interna disponibile nei tagli da 16 e 32 GB non espandibile
    • Fotocamera posteriore con sensore da 13 megapixel, apertura F/2.2 flash LED dual tone, HDR, registrazione video in Full HD
    • Fotocamera anteriore da 5 megapixel
    • Connettività Wifi, Bluetooth 4.1 e GPS
    • Batteria da 4000 mAh con ricarica veloce al 50% in un’ora
    • Dual Sim
    • Sistema operativo Android Lollipop 5.0.2 con interfaccia Miui 7

Il supporto alle reti LTE è il grande assente di questa scheda tecnica, per un device che avrebbe dato davvero del filo da torcere ai grandi concorrenti di marche note che continuano a sfidarsi a colpi di 700 euro.

Tutto sommato, però, lo Xiaomi Redmi Note 3 è un phablet di buona fattura che può facilmente soddisfare le esigenze dell’utente medio, che senza troppe pretese e con una spesa base potrà godere di un dispositivo niente male.

 

Prezzo bomba in stile Xiaomi

Arriviamo finalmente al punto di forza di questo Xiaomi Redmi Note 3? Questo gingillo è già disponibile all’acquisto direttamente dallo store italiano Xiaomi a un prezzo che parte da 224.90 euro fino ad arrivare a un massimo di 259.90 euro per la versione da 32 GB di memoria interna per lo storage dati e con 3 GB di memoria RAM.

Prenderai in considerazione lo Xiaomi Redmi Note 3, che riprende il nome di un altro conosciutissimo device ma certamente non ne eredita il prezzo, come tuo prossimo smartphone?

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*