Xperia Z4: il tablet sottile, potente e impermeabile!

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn3Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Sony Xperia Z4
Il tablet più sottile e leggero della sua categoria: così Sony ha presentato il suo nuovo Xperia Z4 alla stampa e agli appassionati presenti al Mobile World Congress di Barcellona, l’importante fiera dell’elettronica che è stata palcoscenico di grandi presentazioni come quella del Samsung Galaxy S6 e del rivale HTC One M9.

Purtroppo, però, Sony non ha sfoderato il suo smartphone migliore, rimandando l’appuntamento all’IFA di Berlino a settembre 2015, ma ha deliziato i fan con la presentazione del suo nuovo potente tablet: l’omonimo Xperia Z4.

Davvero difficile mostrare una grande novità quando si è già autori di campioni di successo, ma del resto ci si può sempre migliorare, e in questo Sony è tra i maestri del suo campo. Ecco quindi un tablet ancora più potente del solito, sottile, che conserva la solita, piacevole linea estetica, pensato per il tempo libero ma anche per il lavoro, e a un prezzo davvero niente male.

 

Un primo sguardo a Sony Xperia Z4 tablet

Senza dubbio, siamo di fronte a un dispositivo bello ed elegante, con le sue classiche forme squadrate con quel qualcosa in più che si rivela particolarmente appropriato agli ambienti business, ma che si rivela comodo anche per la presa in particolari condizioni, come durante improbabili sessioni pigre sul divano di casa.

Si tratta di un tablet da 10 pollici, ovvero un formato particolarmente adatto all’uso per la riproduzione di film, ma senza gravare troppo sul peso complessivo del device che raggiunge i soli 389 grammi.

Una linea estremamente sottile quella che percorre il profilo di Xperia Z4, spesso 6.1 millimetri come il tablet più sottile della categoria.
Ma è sulla costruzione fisica che Sony dà come sempre il suo meglio: già dalla prima presa l’Xperia Z4 sembra dare l’impressione di gran solidità, e nonostante i cambiamenti alla back cover si ha comunque un buon grip che permette una presa salda.

Il tutto condito con le certificazioni IP65 e IP68, dove il valore “6” indica una completa protezione contro le infiltrazioni di polvere, il “5” la protezione da getti d’acqua e il numero “8” che invece sta ad indicare la protezione dall’acqua in immersione continua.

Sony vanta tra i punti di forza di Xperia Z4 la possibilità di usarlo, ad esempio, in cucina e di risciacquarlo normalmente in caso di macchie durante gli esperimenti culinari.

xperia z4 tablet sotto acqua corrente

 

Scheda tecnica Sony Xperia Z4 tablet

Innanzitutto andiamo a scoprire quali sono le caratteristiche interne che rendono l’Xperia Z4 un tablet che sa come distinguersi dalla massa, avendo a bordo:

  • Display da 10.1 pollici con risoluzione 2K (2560 x 1600 pixel) con densità di 299 ppi
  • Processore Octa-core a 64 bit Qualcomm Snapdragon 810 composto da Quad-core Cortex-A57 con frequenza da 2 Ghz + Quad-core Cortex-A53 da 1.5 Ghz
  • GPU Adreno 430
  • Memoria Ram da 3 GB
  • Memoria per l’archiviazione dati da 32 GB espandibile via microSD fino a 128 GB
  • Fotocamera posteriore da 8 megapixel con sensore Sony ExmorRS
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel grandangolare per catturare scene più ampie
  • Versione Wifi oppure LTE
  • Certificazione IP65 e IP68
  • Audio stereo High-Res
  • Batteria da 6000 mAh
  • Sistema Operativo Android Lollipop versione 5.0.2

 

Xperia Z4 tablet sotto la lente d’ingrandimento

Le immagini nitide sul display

Analizzando più a fondo i connotati del tablet Xperia Z4 bisogna dare il giusto risalto al display del device, che ha ormai raggiunto la qualità del 2K, ovvero una risoluzione due volte più definita del Full HD, che offre all’utente una visione molto nitida e ben illuminata grazie alla combinazione della tecnologia X-Reality, che riduce al minimo il rumore delle immagini, e alla Triluminos che ormai è uno dei cavalli di battaglia di Sony.

Potenza del processore

Per quanto riguarda, invece, il cuore della CPU non c’è molto da aggiungere, l’Xperia Z4 monta uno dei processori più potenti usato sui dispositivi mobili del momento, con architettura a 64 bit e composto da due quad-core che rendono l’utilizzo sempre fluido anche durante un uso molto intenso del dispositivo. Il tutto è supportato dalla scheda grafica Adreno 430 e dalla presenza di 3 GB di memoria RAM: potete sbizzarrirvi come volete nello spremere il tablet di Sony, continuerà a stare al vostro passo qualunque cosa vogliate ordinargli.

Autonomia fino all’ultimo mAh

E non dovrete nemmeno temere di restare a bocca asciutta nel momento meno opportuno a causa dell’abbandono della batteria, con 6000 mAh potete stare tranquilli anche con un display definito e luminoso come quello di Xperia Z4, Sony ha pensato proprio a tutto!

Grazie alla nota modalità STAMINA della casa giapponese, infatti, il device è in grado di gestire in modo equilibrato tutte le risorse che consumano di più, permettendo di concentrarsi solo sull’attività principale che stai svolgendo in quel momento.

Sony promette un’autonomia di 17 ore in riproduzione video HD senza bisogno di ricaricare il tablet, ma offre anche la modalità standby estesa che permette al dispositivo di disattivare tutte le applicazioni e i processi inutili nei periodi in cui non stai lo stai usando, senza dimenticare l’ultra STAMINA che terrà acceso l’Xperia Z4 con le funzioni telefoniche di base disponibili fino a una settimana – staremo a vedere, sì.

 

La tastiera di Xperia Z4

Un interessantissimo accessorio col quale è stato presentato l’Xperia Z4 tablet è senza ombra di dubbio la tastiera wireless: si tratta di una tastiera Bluetooth concepita apposta per questo tablet, che funziona via NFC ed è dotata di una praticissima cerniera magnetica, all’interno della quale va appoggiato il tablet per diventare immediatamente un tutt’uno con la stessa.

Una vera e propria tastiera concepita per funzionare con Android, che infatti presenta tre tasti fisici che riprendono quelli di Lollipop: Home, Indietro e Multitasking.

Una volta accoppiati i due prodotti si avrà a disposizione un vero laptop da usare per il lavoro o il tempo libero come più ci piace, potendo usufruire di tastiera e touchpad senza gravare sull’autonomia del tablet in quanto la keyboard è dotata anche di batteria propria.

Sony propone la tastiera BKB50 in offerta a soli 100€ in più da aggiungere al totale del tablet. Ovvero?

 

Xperia Z4: quando e quanto?

Dovremo aspettare ancora qualche mese prima dell’inizio della commercializzazione di questo fantastico tablet, che non vedrà la luce prima di metà anno. Possiamo quindi iniziare a desiderare questo gingillo per la fine di giugno, a un prezzo di 549€ disponibile in preordine sul sito di Sony nelle due colorazioni disponibili Bianco e Nero.

Alzi la mano chi vorrebbe presto mettere le mani su questo Sony Xperia Z4!

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn3Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*