iPhone 6 si svela al mondo: scheda tecnica e prezzi

iphone 6 Apple

Dopo mesi di attesa finalmente il nuovo iPhone 6 si è mostrato al mondo durante l’attesissimo keynote di Apple dello scorso 9 settembre. In questo evento mondiale sono stati presentati un rinnovato iPhone 6, l’iPhone 6 Plus e infine, l’Apple Watch.

Apple si piega dunque al mercato, come molti sostengono? No, magari semplicemente era giunta l’ora di evolversi, e un adeguamento alle richieste del pubblico non indica necessariamente un passo falso per il famoso brand.

La compagnia ha apportato varie modifiche alle caratteristiche tradizionali del suo melafonino, presentando un iPhone 6 evoluto ma non rivoluzionario, che abbraccia i nuovi standard di domanda dei consumatori, ma che conserva intatto l’alto profilo di Cupertino.

E, come ci si aspettava dai rumor contrastanti, sono stati presentati due diversi modelli di iPhone 6: uno da 4.7 pollici e l’altro da 5.5

 

Scheda tecnica iPhone 6

iphone 6
Il nuovo smartphone di Apple possiede le seguenti caratteristiche tecniche:

  • Display Retina IPS da 4.7 pollici resistente ai graffi e con risoluzione da 1334 x 750 pixel
  • Processore a 64 bit Apple A8 dual core con frequenza da 1.4 Ghz
  • Memoria RAM da 1GB
  • Memoria interna nei tagli da 16, 64 e 128 GB non espandibile
  • Fotocamera posteriore da 8 megapixel con 5 lenti e tecnologia Focus Pixel, capace di scattare foto a 3264 x 2448 pixel e di girare video a 1920 x 1080, con HDR e Dual flash Led
  • Fotocamera frontale da 1.2 megapixel
  • Connettività WiFi, Bluetooth, GPS e finalmente NFC
  • LTE
  • Lettore delle impronte digitali
  • Batteria da 1810 mAh
  • Sistema Operativo iOS8

 

Scheda Tecnica iPhone Plus

iphone 6 e iphone 6 plus
Mentre l’altra faccia della medaglia, cioè l’iPhone 6 Plus è rappresentata da un vero e proprio phablet con:

  • Display Retina da 5.5 pollici con risoluzione da 1920 x 1080 pixel
  • Processore a 64 bit Apple A8 dual core con frequenza da 1.4 Ghz
  • Memoria RAM da 2 GB
  • Memoria interna nei tagli da 16, 64 e 128 GB senza possibilità di espansione
  • Fotocamera posteriore da 8 megapixel con risoluzione da 3264 x 2448 pixel, HDR e stabilizzatore ottico
  • Fotocamera anteriore da 1.2 megapixel
  • Connettività WiFi, Bluetooth, GPS e NFC
  • LTE
  • Lettore di impronte digitali
  • Batteria da 2915 mAh
  • Sistema Operativo iOS8

 

Le piccole rivoluzioni di iPhone 6

C’è aria di cambiamento in casa Apple, e il nuovo iPhone 6 e suo fratello maggiore portano una ventata di freschezza alle linee classiche ma ormai obsolete del telefono della mela morsicata. E le vere rivoluzioni dello smartphone di Apple risiedono in due punti principali: la grandezza e il design.

 

Dimensioni iPhone 6

dimensioni iphone 6

iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S e iPhone 5C a confronto

Per quanto riguarda le dimensioni dell’iPhone 6, è la prima volta che Apple si spinge davvero oltre l’ordinario a cui ha abituato tutti i suoi affezionatissimi clienti, proponendo già con iPhone 6 un display di dimensioni più generose, che sembra essere tanto gradito agli utilizzatori di smartphone, e che i fan di Cupertino – quelli progressisti – hanno richiesto fino allo sfinimento.

Sembra però che gli ingegneri di Apple abbiano voluto accontentare le richieste degli utenti, senza rinunciare però alla praticità d’uso di iPhone, permettendo all’utente di utilizzare il nuovo iPhone 6 agevolmente anche con una mano sola. Con un semplice doppio tap sul display, infatti, la schermata visualizzata sarà ridimensionata e adattata a portata di dito.

Con iPhone 6 Plus, poi, il discorso prende tutta un’altra piega. Siamo infatti davanti a un vero e proprio phablet – non me ne vogliano i fanboy Apple per l’impiego di un termine puramente coniato dalla rivale Samsung –, accolto positivamente dalla critica per il suo comparto hardware decisamente migliorato. Più memoria RAM rispetto a iPhone 6, l’aggiunta della chicca dello stabilizzatore ottico per quanto riguarda la fotocamera, e una batteria più potente da 2915 mAh che dovrebbe garantire una più che buona autonomia dell’iDevice. Tutto ciò in 5.5 pollici.

 

Design di iPhone 6

Ma al di là della grandezza, Apple ripensa anche al design dei suoi iPhone 6, presentando questa volta dei dispositivi che si allontanano dalle solite linee squadrate che hanno tradizionalmente caratterizzato la forma dell’iPhone.

I nuovi melafonini si presentano invece con forme più morbide – segno esteriore delle piccole rivoluzioni che stanno avvenendo nei riguardi degli iPhone –, che si distaccano dalle linee rigide degli ultimi modelli della compagnia. Il risultato sono spigoli leggermente bombati e angoli gradevolmente arrotondati che, insieme allo spessore minimo dell’intero smartphone, conferiscono un aspetto piacevole ed elegante agli occhi di chi osserva un iPhone 6.

iphone 6 bordi
 

La questione della fotocamera dell’iPhone 6

Altro elemento che ha diviso un po’ gli utenti è la particolare soluzione adottata per l’incasso delle lenti della fotocamera dell’iPhone 6. Per evitare che l’importante sensore potesse gravare sullo spessore generale del terminale, in Apple hanno ben pensato di lasciare solo la fotocamera leggermente più sporgente. Non si tratta solo una lievissima protuberanza, dunque, ma una sorta di piccolo, rotondo bottoncino che si nota osservando il dispositivo di profilo.

Era davvero necessaria questa soluzione tecnica sull’iPhone 6? Già in molti hanno espresso opinioni negative su questa decisione, ma ciò che ha fatto più scalpore è legato sicuramente al sensore della fotocamera, che continua a restare fermo nei suoi 8 megapixel.

Niente panico, annunciano da Apple: le foto scattate da iPhone 6 e iPhone Plus saranno di una qualità decisamente superiore rispetto al passato, grazie all’aumento della risoluzione d’immagine e alla nuova tecnologia Focus Pixel.

Prima di mettere definitivamente alla gogna i tanto criticati 8 megapixel, attendiamo dunque di vedere dal vivo qualche scatto direttamente da iPhone 6.

fotocamera iphone 6

 

Apple Pay e i pagamenti con iPhone 6

Cambiamenti anche dal fronte dei pagamenti elettronici, con la nuova proposta Apple Pay: l’iPhone 6 è in grado di memorizzare i dati della carta di credito semplicemente inquadrandola con la fotocamera, per poi procedere ai pagamenti solo con l’ausilio dello smartphone.

Grazie infatti all’impiego della tecnologia NFC, basterà avvicinare iPhone 6 al lettore NFC per procedere a un pagamento che sarà sicuro e veloce. Oppure con un solo tap dal cellulare sarà possibile concludere gli acquisti online senza dover digitare ogni volta password, codici o nome utente.

 

Prezzi iPhone 6 e iPhone Plus

iPhone 6 e iPhone Plus saranno disponibili nelle colorazioni tradizionali – dopo il flop del colorato ed economico iPhone 5C? –, e cioè: oro, argento e grigio siderale, a partire dal 19 settembre.

I prezzi suggeriti da Apple per iPhone 6 sono i seguenti:

  • iPhone 6 da 16 GB a 729 euro
  • iPhone 6 da 64 GB a 839 euro
  • iPhone 6 da 128 GB a 949 euro
  • iPhone 6 Plus da 16 GB a 839 euro
  • iPhone 6 Plus da 64 GB a 949 euro
  • iPhone 6 Plus da 128 GB a 1059 euro

 

A questo punto, giro la parola a te: ti piacciono i nuovi iPhone 6 e iPhone Plus? Che dici della fotocamera? Che ne pensi di Apple Pay? Dai, lascia un commento qui sotto e di’ la tua!

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*