Huawei Mate S: candidato a essere il tuo prossimo smartphone

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+5Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Un nuovo dispositivo si affaccia all’orizzonte degli smartphone: ecco Huawei Mate S, la nuova proposta del brand cinese da (quasi) top di gamma.

Huawei Mate S

Stai valutando diversi modelli per scegliere il tuo nuovo smartphone? Non potevi scegliere periodo migliore in tal senso, dal momento che gli ultimi mesi dell’anno sono sempre costellati da nuove – ottime! – proposte derivanti da ogni casa del settore che si rispetti.

Dopo l’IFA di Berlino, infatti, sono tanti i modelli delle diverse società che stanno arrivando uno dopo l’altro sul mercato, ognuno con proprie caratteristiche e punti di forza, ma tutti che cercano di soddisfare il target per il quale sono stati pensati.

Questa volta tocca al neonato Huawei Mate S, presentato proprio durante la fiera dell’elettronica di consumo tedesca, appena arrivato sul mercato italiano e che si sta facendo largo tra la concorrenza sempre più agguerrita con diverse interessanti pubblicità.

Andiamo a scoprire i motivi per cui dovresti valutare Huawei Mate S se stai per comprare uno smartphone nuovo.

Garanzia Huawei

Ogni volta che qualcuno mi chiede perché dovrebbe scegliere uno smartphone Huawei piuttosto che uno della più blasonata e gettonata Samsung, la risposta è sempre la stessa: perché molto facilmente puoi portare a casa un modello dalle prestazioni equivalenti ma a un prezzo decisamente ridotto.

Huawei è un marchio che ha una sua storia alle spalle, ma di sicuro nel segmento della telefonia mobile sta facendo meraviglie soltanto negli ultimi anni, con proposte interessanti che restituiscono dispositivi dalle buone prestazioni a prezzi più contenuti rispetto alla concorrenza.

Qualità e convenienza, un binomio vincente che soprattutto negli ultimi tempi sta davvero facendo breccia nel cuore dei consumatori, una strategia questa dell’azienda cinese Huawei che è riuscita a portare la società alla ribalta e a crearsi un posto di rilevanza anche tra i big del settore.

 

Materiali premium

Huawei Mate S fronte-retro

La convenienza, nel caso di Huawei, non è sinonimo di sacrificio, in quanto vengono comunque impiegati componenti e materiali di alto livello. Guardando da vicino il nuovo Huawei Mate S, infatti, sono facilmente riconoscibili materiali di alto pregio come il metallo, finemente lavorato, rifinito e smussato al fine di regalare un buon feedback tattile a ogni presa.

La liscissima scocca di Huawei Mate S è di tipo unibody, vale a dire che si tratta di un blocco unico e non di due parti (anteriore e posteriore) assemblate o montate insieme. Questo porta dei notevoli vantaggi in termini di solidità: il dispositivo si presenta più robusto e resistente a eventuali urti.
Insomma, piccole botte non dovrebbero farvi trovare un dispositivo smontato in tutte le sue possibili parti 😀

Anche il display presenta uno strato in vetro coperto dal resistente Gorilla Glass 4, che riesce a mantenere il suo aspetto pulito e “specchiato” anche con un uso intenso, presentandosi come abbastanza oleofobico da non trattenere le impronte dei tuoi polpastrelli a ogni tocco.

 

Prestazioni al top

Il marchio è sinonimo di garanzia e qualità, esteticamente è un device bello da vedersi e abbastanza elegante per il livello degli standard attuali… ma vogliamo dare un’occhiata al suo interno?

Dalla sua scheda tecnica emerge:

  • Display da 5.5 pollici con risoluzione Full Hd (1920 x 1080 pixel) con densità 401 ppi e Gorilla Glass 4
  • Processore proprietario Huawei HiSilicon Kirin 935 octa core (quad core da 2.2 Ghz + quad core da 1.5 Ghz)
  • GPU Mali-T628MP4
  • Memoria Ram da 3 GB
  • Memoria interna da 64 GB espandibile via microSD fino a 128 GB
  • Fotocamera posteriore con sensore da 13 megapixel e apertura F/2.0 con scatti a risoluzione massima di 4128 x 3096 megapixel, Dual Flash LED, HDR, registrazione video in Full HD
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel e soft flash per illuminare i volti al buio e regalare selfie di buona qualità
  • Connettività Wifi, Bluetooth 4.1, GPS, NFC
  • Supporto reti LTE Plus
  • Batteria da 2700 mAh non estraibile
  • Sistema operativo Android Lollipop versione 5.1.1 con Interfaccia Emotion UI alla versione 3.1

Feature aggiuntive di Huawei Mate S

Che altro aggiungere a una scheda tecnica che praticamente parla da sé? Le specialissime funzionalità che l’azienda ha voluto includere in questo device che si crede un top di gamma. Prima su tutte sicuramente il particolare sensore biometrico posto nella parte posteriore ed esattamente sotto la fotocamera, un lettore di impronte digitale che però oltre a sbloccare il telefono sa fare molto di più.

Grazie all’impostazione di precise gesture, infatti, questo scanner biometrico ti permetterà di rispondere facilmente a una chiamata con una semplice pressione del dito, di sfogliare la gallery delle foto del cellulare, di gestire le notifiche eliminando quelle che al momento non ti sembrano urgenti e così via.

Sempre parlando di feature, Huawei Mate S riprende la “knock“, che abbiamo imparato a conoscere e ad apprezzare grazie a LG, e che permette di effettuare simpatiche operazioni aggiuntive direttamente sullo schermo dello smartphone, con le nocche delle dita. Ad esempio, qualsiasi cosa tu stia facendo, se vuoi attivare la fotocamera ti basterà disegnare con le nocche una lettera prestabilita sul display, e in men che non si dica l’applicazione fotocamera sarà pronta per i tuoi scatti.

O ancora “knockando” sul display potrai effettuare uno screenshot della schermata dandogli una particolare forma, insomma tutte funzioni aggiuntive che non si rivelano essere essenzialmente utili nell’uso quotidiano del telefono, ma che sono sicuramente carine e potrebbero avere un loro motivo d’essere.

Se a tutto ciò poi aggiungiamo la ricarica rapida dello smartphone e la sua capacità di essere resistente all’acqua, il quadro è davvero completo.

 

Prezzi ufficiali e offerte Huawei Mate S

Manca solo un’ultima cosa: quanto costa questo Huawei Mate S? Se è vero che in apertura ho parlato della qualità di Huawei a prezzi competitivi, forse non è esattamente il caso del Huawei Mate S, perché almeno per quanto riguarda il suo prezzo di listino che parte dai 649 euro per la versione a 32 GB dai colori Champagne o Grigio e 699 euro per quella oro o rosa a 64 GB, non si tratta di un costo dal profilo basso.

Colorazioni Huawei Mate S

Bisogna comunque tenere presente che a brevissima distanza dal lancio ufficiale di Huawei Mate S in Italia ci sono già svariate offerte che permettono di portarsi a casa un dispositivo di qualità con qualche decina di euro in meno!

Un prezzo non esattamente contenuto per la fascia di appartenenza del device – medio/alta – ma che sicuramente vedremo spesso al ribasso per accontentare i consumatori e stuzzicarli all’acquisto.

Allora, lo compreresti ora uno di questi Huawei Mate S?

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+5Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*