Nuovo mini pc: Archos PC Stick, computer completo a 100€

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook7Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Negli ultimi tempi il segmento dei mini pc si sta facendo sempre più popoloso: ecco la nuova proposta di Archos, che ricorda quello già visto di Intel, a poco più di 100 euro.

Mini Pc ArchosUna gran bella novità quella presentata a fine Giugno da Archos, un nuovo – si fa per dire – mini pc che sarà già pronto all’uso, e offre una caratteristica fondamentale: le dimensioni estremamente ridotte che lo proclamano come vero e proprio pc tascabile.

Non vi sembra di aver già sentito questa notizia? Se sì, non siete in errore perché pochi mesi fa Intel aveva proposto un mini pc molto simile a questo di Archos con le stesse peculiarità: dimensioni ridotte e possibilità di avere sempre con sé un computer funzionante e pronto all’uso.

 

Com’è fatto il mini pc Archos

Abbiamo già anticipato che il punto di forza di questo prodotto è sicuramente nella sua compattezza, nel fatto che il progresso tecnologico è ormai riuscito a stipare un computer funzionante all’interno di un piccolo stick che può essere facilmente trasportato nella borsa o, addirittura, nella tasca della giacca o in quella dei pantaloni.

Il mini pc di Archos si presenta con le sue minuscole misure di 113 x 37.6 x 14 millimetri e un peso complessivo di soli 60 grammi, ma a differenza della scelta di Intel che ha optato per un classico nero, lo chassis (se così si può chiamare) di questo pc stick è di un brillante azzurro, sul quale campeggia fieramente il marchio di Archos e Intel impresso con una scritta bianca.

Perché creare un mini pc? Principalmente per avere un computer d’emergenza sempre a portata di… tasca, che possa svolgere le basilari operazioni informatiche in qualsiasi momento. Basta avere soltanto gli accessori giusti!

Mini Pc Archos tascabile

Come si usa il mini pc di Archos

E per accessori giusti intendo vere e proprie periferiche: non si può pretendere di utilizzare un mini pc senza almeno un monitor, una tastiera e un mouse, no? È vero che ho parlato di un pc completo, ma mi riferivo naturalmente al solo cervello del calcolatore 😉

A tal proposito, il mini pc Archos offre una porta HDMI in grado di interfacciarsi con tutti i monitor o TV compatibili con tale standard, ma può essere utilizzato con tanto di mouse e tastiera che possono essere collegati al mini pc sia via bluetooth che tramite la tradizionale porta USB.

E se non volete utilizzare (o non avete a portata di mano) mouse e tastiera? Vi basterà installare un’apposita applicazione sullo smartphone con Windows, Android o iOS per trasformarlo nelle periferiche di cui sopra! Una volta collegato a queste basilari periferiche ecco il computer portatile pronto all’uso: non ci resta che accenderlo e utilizzarlo per i nostri scopi.

 

Che cosa può fare il mini pc

Ok, abbiamo detto che è piccolo, che è colorato e che funziona semplicemente collegandolo a un televisore con porta HDMI, ma che cosa può fare questo minuscolo device di Archos?

Tutte le operazioni basilari che svolgete generalmente al pc, navigare su Internet, controllare la posta, creare o modificare documenti, interrogare l’assistente virtuale Cortana oppure installare nuove applicazioni direttamente dallo store per personalizzare al massimo il dispositivo secondo le esigenze dell’utente.

Tutto ciò è possibile perché questo mini pc sarà equipaggiato con Windows 10, la nuova versione del famoso sistema operativo che sta per essere rilasciata da Microsoft, e il relativo pacchetto Office Mobile, vale a dire gli immancabili Word, Excel e PowerPoint.

 

Scheda tecnica mini pc Archos

Diamo ora un’occhiata all’interno del piccolo computer, scoprendo:

  • Processore quad-core Intel Z3735F con frequenza da 1.33 Ghz
  • GPU Intel HD per supportare la riproduzione di filmati in alta definizione
  • Memoria ram da 2 GB
  • Memoria interna per l’archiviazione dati da ben 32 GB espandibile grazie all’utilizzo di schede microSD
  • Connettività WiFi, Bluetooth 4.1, RF
  • Porta micro USB e USB
  • Supporto di dekstop multipli

 

Come avere il mini pc Archos

Per avere il mini pc di Archos sarà necessario attendere fino a dopo l’estate, dal momento che il lancio sul mercato è previsto per autunno, anche se molto probabilmente sarà già disponibile per il ritorno tra i banchi di scuola a settembre, a un costo di soli 119 euro con tanto di Windows 10 installato a bordo.

E mi raccomando, sarà pure un mini pc tascabile, ma fate attenzione a spiacevoli viaggi nella lavatrice: i produttori non hanno rilasciato note a tal riguardo, quindi potreste dire addio per sempre al piccolo Archos! 😀

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi

Latest posts by Maria Grazia (see all)

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook7Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*