WhatsApp e le spunte di conferma lettura

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook25Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

WhatsApp

In queste ultime settimane si è molto parlato della possibile implementazione di una particolare funzione in WhatsApp, il famosissimo servizio di messaggistica istantanea presente su più di 6 milioni di device.

Stiamo parlando della chiacchieratissima conferma di lettura di un messaggio inviato attraverso la diffusissima piattaforma, croce e delizia dell’applicazione stessa.

E ci voleva una voce del genere non solo per scatenare il panico o la gioia di migliaia di utenti, ma anche l’effettiva consapevolezza del fatto che la doppia spunta NON indica la lettura di un messaggio.

 

Le spunte di WhatsApp

In particolare, quando inviamo un messaggino di testo con WhatsApp, possiamo accorgerci dello stato dello stesso dando un’occhiata alle iconcine che appariranno istantaneamente accanto alle parole che abbiamo digitato:

  1.  La prima ad apparire sarà l’orologio, segno che il messaggio è in fase di spedizione; generalmente quando compare può durare una frazione di secondo.
    orologio whatsapp
  2. La seconda è invece la spunta a forma di V, che indica l’invio effettivo del messaggio al server di WhatsApp.
    spunta whatsapp
  3. La terza è costituita da una doppia spunta che, a dispetto di quanto molti continuano erroneamente a sostenere, ci informa che il messaggio è stato recapitato sul dispositivo del destinatario, ma non che è stato effettivamente letto! È infatti del tutto probabile che il contatto a cui abbiamo inviato il messaggio abbia il cellulare in tasca o in borsa con la connessione dati attiva: il messaggio è dunque arrivato allo smartphone ma non è stato ancora letto.
    doppia spunta whatsapp

E allora come faccio a sapere quando il mio contatto ha letto realmente il mio invito a cena? Di solito, gli utenti vanno a controllare l’ultima volta che si è connesso, dando un’occhiata alla dicitura “ultimo accesso“… Sbagliato! Perché anche se il vostro messaggio è contrassegnato da una doppia spunta e il destinatario era online dopo l’orario di invio, non è detto abbia visto il vostro messaggio.

Ecco un caso tipico: siamo immersi in chat di profondissimo senso filosofico con un amico e lasciamo aperta la schermata di quella chat nell’attesa di una sua risposta. Contemporaneamente, riceviamo un altro messaggino dal disturbatore di turno, ma non siamo vicini allo smartphone per accorgercene.

Arriva la risposta sul senso della vita dell’amico e sblocchiamo lo smartphone per leggere l’importante messaggio: ci viene mostrata direttamente la chat aperta di cui sopra e non ci accorgiamo minimamente dell’altro messaggio in arrivo, che probabilmente attenderà svariate ore prima di essere notato.

litigio messaggi whatsapp

“Perché non hai risposto al mio messaggio se eri online???” “Perché non l’ho letto!!”

Inutile, l’icona di WhatsApp andrà persa, perché avremo aperto l’applicazione, anche se non tutti i messaggi. È capitato anche a voi, vero?

 

La doppia spunta azzurra di WhatsApp

Ebbene, stando ad alcuni rumor sembra che WhatsApp voglia migliorare la comunicazione a colpi di messaggi con un accorgimento utile a chi è in attesa di una risposta: la conferma di avvenuta lettura.

E se in un primo momento l’attenzione era tutta rivolata alle probabili tre spunte affiancate come icona della nuova funzione, in realtà potrebbe essere adottato un indicatore già in uso in WhatsApp: la doppia spunta azzurra.

doppia spunta azzurra whatsapp

Gli utenti più attenti hanno infatto notato come sia già disponibile nelle chat una sorta di conferma di avvenuta presa visione del messaggio: avete provato negli ultimi giorni a inviare un messaggio vocale a un contatto in rubrica? Di nuovo in successione noteremo una spunta dopo l’invio, doppia spunta per la ricezione e… doppia spunta azzurra dopo che il destinatario ha ascoltato il messaggio.

Su queste basi così incerte è difficile poter basare una previsione realistica di una funzione simile, ma del resto ricordiamo che se WhatsApp fa ormai parte della famiglia Zuckerberg, come abbiamo assistito alla realizzazione del “Visualizzato alle” su Facebook, potremmo vederlo anche sull’app di messsaggistica (per la gioia di fidanzati e paranoici!).

Allo stesso modo è però doveroso ricordare che difficilmente WhatsApp adotterà una conferma di lettura con tre, quattro o venti spunte colorate, poiché considerata una violazione della privacy a cui tengono soprattutto nell’Unione Europea, la quale ha messo sotto accusa il già antipatico “Visualizzato” di Facebook.

E voi che cosa ne pensate? La conferma di lettura di un messaggio su WhatsApp potrebbe essere una funzione realmente utile agli utenti o soltanto una fonte di problemi per aspiranti stalker? A voi la parola!

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi

Latest posts by Maria Grazia (see all)

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook25Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

2 thoughts on “WhatsApp e le spunte di conferma lettura”

  1. Simona says:

    Mamma che ansia ragazzi.
    Ma uno avrà il sacrosanto diritto di far finta di niente?!?!?!
    😀

    1. Maria Grazia says:

      Di far finta di niente e di evitare accuratamente gli scocciatori professionisti!
      Tutti ne abbiamo uno rubrica, e se non ce l’abbiamo…
      Beh, forse dovremmo iniziare a farci due domande 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*