Keynote Apple: iPhone 7, iPhone 7 Plus e Watch 2

Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook1Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone

Un attesissimo keynote ha svelato i nuovi assi nella manica di Apple: presentati alla stampa mondiale gli imminenti iPhone 7, iPhone 7 Plus ed Apple Watch 2.

Novità keynote Apple iPhone 7

Come da tradizione ormai consolidata, Settembre è il mese delle grandi novità tecnologiche: non solo l’IFA di Berlino dove vengono fieramente mostrati i nuovi principali smartphone & co. delle più grandi aziende del settore, ma anche il tanto atteso keynote di Apple durante i quali vengono mostrati i suoi nuovi gioielli.

Un evento lungo un sogno, durante il quale i fan di Apple hanno potuto assaporare le fantasticherie dei nuovi iDevice che detteranno le nuove tendenze nel ramo tecnologico, seppur con qualche iniziale accoglienza poco favorevole.

Ecco cos’è successo durante il keynote Apple 2016 che tutti aspettavamo con ansia.

L’esilarante apertura comica del keynote

Dopo qualche minuto di musica messa su per allietare l’attesa dei tantissimi arrivati per la presentazione di Apple, ecco partire un video che ritrae il CEO di Apple, Mr Tim Cook, a bordo dell’automobile musicale di James Corden, un conduttore e comico americano famoso per i suoi karaoke in automobile con ospiti famosi.

Ed è così che Tim Cook sembra arrivare all’evento, scroccando un passaggio al comico che lo scorta fino al Bill Graham Civic Center di San Francisco, dove il 7 Settembre scorso alle ore 10 locali sono stati presentati i nuovi iPhone 7 ed il nuovo Apple Watch.

Il ritorno in auge di un titolo amatissimo: Super Mario

Tra le prime succulenti novità rivelate durante la conferenza, ecco rispuntare un personaggio adorato della grande Nintendo: è il famoso idraulico con i baffi, ed è pronto a nuove avventure grazie ad un nuovo titolo pensato proprio per essere lanciato su AppStore.
Si chiama Super Mario Run, e sta per debuttare ufficialmente nel digital store di Apple per allietare quanti vorranno tornare a giocare con il mitico Mario alla ricerca di monete d’oro, funghetti, tartarughe da evitare e draghi da sconfiggere.

Super Mario

Da Nintendo ci tengono a sottolineare che, nonostante una grafica notevolmente migliorata, Super Mario resta lo stesso di sempre, ed è possibile giocarvi con lo stesso classico meccanismo del piccolo protagonista che corre lungo il percorso ad ostacoli.

La novità?
Che si potrà giocare con Super Mario anche sfidando un altro giocatore, che può essere un amico oppure un player da qualsiasi parte del mondo.

Apple Watch arriva alla seconda versione

Apple Watch 2

Dopo diversi numeri, risultati e l’attenzione a scuola e alle soluzioni di lavoro in team proposte da Apple nel keynote, è stato il momento di Apple Watch: questa volta alla seconda edizione, lo smartwatch di Cupertino si presenta più stiloso che mai, con linee similari a quelle stabilite nella prima edizione ma con alcune interessanti novità:

  • Display due volte più luminoso rispetto al passato
  • Processore dual core
  • GPS integrato
  • Resistenza alle infiltrazioni di acqua fino a 50 metri
  • Sensore cardiaco
  • Applicazione dedicata
  • Sistema operativo Watch OS

Insomma, ancora una volta l’orologio intelligente di Apple strizza l’occhio agli sportivi, o comunque a tutti coloro che tengono alla propria salute e preferiscono monitorare il proprio corpo con un dispositivo discreto, all’occorrenza elegante, e d’uso comune come un normale orologio da polso (che poi tanto normale, di certo, non è).

La chicca di quest’anno ricalca proprio questa filosofia di Apple Watch: in collaborazione con Nike è nato un Watch dedicato in modo specifico a coloro che amano fare sport, che odiano portarsi dietro lo smartphone anche per registrare i progressi della propria attività fisica, e con un’interfaccia semplificata ed intuitiva.
Dovrai soltanto iniziare a correre, nuotare, fare surf o qualsiasi altro sport: al resto ci pensa Apple Watch.

apple-watch-nike

E per tutti gli altri è in arrivo Pokemon Go anche per lo smartwatch di Apple.

Costo Apple Watch 2

A seconda del materiale della cassa e del cinturino, che rispecchiano una precisa edizione di Apple Watch, il prezzo dello smartwatch può variare, ma si parte da una base di 339 €.

I nuovi iPhone 7

iphone-7-e-iphone-7-plus

Ma il momento più atteso del keynote di Apple resta senza dubbio quello delle presentazioni di iPhone 7, anche questa volta proposto in due modelli: lo smartphone iPhone 7 ed il phablet più grande iPhone 7 Plus.
Le novità sono evidenti già da una prima occhiata, partendo dalla nuova colorazione Jet Black (disponibile solo per i tagli di memoria più grandi), passando per il design ancora più liscio e fasciante che fonde alluminio ad alta resistenza della cover posteriore e dei lati con il solido vetro che protegge lo schermo del dispositivo.

Per quanto riguarda la versione plus, balza subito all’occhio un doppio occhio indiscreto sulla back cover: ebbene sì, anche Apple ha deciso di proporre una rivoluzionaria fotocamera costituita da ben due sensori fotografici, ognuno con 12 megapixel di risoluzione ma con diversa conformazione, grandangolo uno e teleobiettivo l’altro.

I nuovi iPhone sono impermeabili e resistenti a sabbia e polvere, con una capacità di restare sott’acqua per 30 minuti ad una profondità compresa tra i 15 centimetri ed un metro, e tra le tante fessure a cui hanno dovuto provvedere gli ingegneri di Cupertino per evitare che le particelle di acqua intaccassero irrimediabilmente i circuiti di iPhone 7, è stato escluso il jack per le cuffie da 3.5 millimetri.

Il motivo è presto detto: non ci sarà più questo standard a bordo degli iPhone 7, a favore di cuffiette speciali collegabili allo smartphone attraverso la porta lightning.

E se voglio ricaricare la batteria mentre ascolto musica?

Puoi optare per gli AirPods, delle nuove cuffie wireless made in Apple, che abbandonano in modo definitivo i cavetti e relativi intrecci annodati, per dare ampia libertà di movimento – e caduta libera.

Caratteristiche iPhone 7

Scendiamo nello specifico dando un’occhiata alla scheda tecnica di iPhone 7, scoprendo:

  • Display oleofobico da 4.7 pollici con risoluzione 1334 x 750 pixel e densità da 326 ppi
  • Processore quad core A10 Fusion con coprocessore di movimento M10
  • GPU esacore
  • Memoria Ram da 2 GB
  • Tagli di memoria interna per lo storage aumentati da 32, 128 e 256 GB
  • Fotocamera da 12 megapixel con diaframma F/1.8, stabilizzatore ottico, risoluzione degli scatti massima da 4608 x 2592 pixel, HDR, capacità di registrare video a 4K, quattro LED True Tone
  • Fotocamera anteriore da 7 megapixel HD con HDR e Panorama
  • Connettività WiFi, Bluetooth 4.2, NFC e GPS
  • Supporto reti LTE
  • Lettore di impronte digitali
  • Sistema operativo iOS 10

Costo iPhone 7

In base al taglio di memoria e alla colorazione scelta, il prezzo di iPhone 7 può variare, partendo da un minimo di 799 € per la versione da 32GB di memoria interna.

Specifiche iPhone 7 Plus

fotocamera-iphone-7-plus

Nella controparte phablet ritroviamo quasi la stessa conformazione hardware, con qualche eccezione:

  • Display oleofobico da 5.5 pollici con risoluzione 1080 x 1920 pixel e densità da 401 ppi
  • Processore quad core A10 Fusion con coprocessore di movimento M10
  • GPU esacore
  • Memoria Ram da 3 GB
  • Tagli di memoria interna per lo storage aumentati da 32, 128 e 256 GB
  • Doppia fotocamera da 12 megapixel con diaframma F/1.8 e F/2.8, stabilizzatore ottico a 2x, risoluzione degli scatti massima da 4608 x 2592 pixel, HDR, capacità di registrare video a 4K, quattro LED True Tone
  • Fotocamera anteriore da 7 megapixel HD con HDR e Panorama
  • Connettività WiFi, Bluetooth 4.2, NFC e GPS
  • Supporto reti LTE
  • Lettore di impronte digitali
  • Sistema operativo iOS 10

Costo iPhone 7 Plus

Potrai acquitare iPhone 7 Plus ad un costo di partenza di 939 € per la versione base di 32GB.

Questo tutto ciò che è stato presentato al keynote di Apple del 7 Settembre, ma per il momento nessuna novità dal fronte iPad: che un altro evento ci aspetti nelle prossime settimane a tal riguardo?

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Fallo sapere agli amici!
Share on Facebook1Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*