Misfit Phase: classico orologio analogico? No, smart!

Misfit dimostra a tutti che è possibile conservare la tradizionalità degli orologio analogici aggiungendo interessanti funzioni intelligenti da smartwatch: nell’articolo tutte le caratteristiche di Misfit Phase.

misfit phase black

È stato davvero un gran debutto quello dell’azienda Misfit dopo l’importante acquisizione da parte di Fossil, e con la sua ultima proposta è riuscita a coniugare l’eleganza di un classico intramontabile – ma dalle linee attuali –, con le moderne esigenze di mercato che sempre più a gran voce richiede incuriosito nuovi modelli di smartwatch da testare.

È così che nasce Misfit Phase, un orologio intelligente che però mantiene l’estetica tradizionale di un normale, quanto raffinato, orologio analogico.

Com’è fatto Misfit Phase

Hai presente i moderni smartwatch dall’estetica sempre più ricercata che ambisce a diventare pregiata quanto quella di un cronografo?
Dimentica watchfaces, touchscreen o ricarica della batteria ogni uno o due giorni: Misfit Phase è davvero un orologio analogico, con tanto di lancette fisiche e cassa tradizionale, nessun display né tantomeno uno schermo da toccare e ri-toccare per interagire con il dispositivo.
Bastano due pulsanti fisici, posti nel lato destro dell’orologio, ad impartire precise istruzioni all’orologio che attraverso il movimento delle lancette, il feedback della vibrazione e precisi colori del LED, riuscirà a comunicarci una notifica o il progresso della nostra attività fisica.

misfit phase rose gold

Particolare del foro per il LED delle notifiche

Misfit Phase ha una cassa in acciaio inossidabile e alluminio satinato da 41 millimetri, con cinturino in silicone o pelle intercambiabile con uno qualsiasi da 20 millimetri, per abbinare l’orologio smart a qualsiasi occasione o mise.

Inoltre, scordati cavetti, prese miniUSB o caricabatterie di sorta: il Misfit Phase ha un’autonomia stimata di almeno 6 mesi, grazie alla batteria a bottone attraverso cui è alimentato: basta una normalissima CR2430 a far funzionare il dispositivo, che potrai cambiare quando sarà esaurita come faresti col tuo orologio tradizionale.

Misfit Phase: cosa può fare?

Tante le capacità di questo particolare orologio tecnologico dalle vesti classiche, come ad esempio:

  • Controllo del movimento grazie all’accelerometro a tre assi
  • Calcolo della distanza percorsa
  • Calcolo della calorie bruciate durante l’attività fisica
  • Monitoraggio del sonno
  • Sveglia
  • Notifica di chiamate, messaggi o altre applicazioni
  • Resistenza all’acqua per immersione continua fino a 50 metri

Oltre a tutto questo, Misfit Phase può anche funzionare da controllo remoto, per muoversi agevolmente nella playlist in ascolto e passare da un brano all’altro, oppure per scattare una fotografia senza toccare il pulsante dello smartphone.
Non ti basta?
Beh, allora devi sapere che l’orologio è in grado di interagire con sistemi di smart home per svolgere funzioni di vario tipo comandando, ad esempio, l’accensione e lo spegnimento delle luci direttamente dal proprio polso.

Ma come fa quest’orologio a fare tutto questo?

Attraverso la connessione bluetooth allo smartphone riesce ad ottenere le informazioni necessarie a passarti notifiche come una chiamata persa, un SMS in arrivo oppure notifiche da applicazioni di terze parti, e può comunicare con il suo possessore grazie a una precisa combinazione di lancette e colori del LED situato nella parte inferiore del quadrante, e visibile attraverso un piccolo foro allo scopo.

Quindi, quando l’orologio passerà dall’ora esatta alle 6, ad esempio, e il LED sarà colorato di rosso, saprai che il tuo partner sta cercando di chiamarti, oppure quando prenderanno posizione alle 4 e il colore diventa blu sarà la volta di tua madre e così via, in base alle tue configurazioni a tal proposito.

Un po’ come funziona per le vecchie versioni dello smartband di casa Xiaomi insomma: a una precisa combinazione di colori corrisponderà un dato evento.

Preordine, arrivo sul mercato e costo dell’orologio analogico intelligente

Questa fresca novità è pronta per invadere i negozi virtuali più famosi online e probabilmente anche gli scaffali di quelli fisici del settore, nelle colorazioni:

  • Black
  • Black e Rose Gold
  • Rose Gold
  • Silver
  • Navy e Gold
  • Navy e Gray

Quando? Se Misfit Phase ti incuriosisce puoi già preordinare il tuo modello preferito dal sito ufficiale, mentre l’apertura delle vendite è fissata al prossimo e imminente 7 Novembre, per un costo che va (circa) dai 169 euro ai 189 euro, a seconda della versione desiderata.

Misfit Phase: promosso o bocciato?

In conclusione, Misfit Phase può essere un gingillo da sfoggiare con gli amici, oppure è soltanto l’ennesima trovata che lascia il tempo che trova?
Di sicuro questo orologio analogico intelligente non è per tutti, ma si rivolge a quella fetta di utenti che pur volendo sperimentare la comodità di uno smartwatch e relative funzioni di un fitness tracker di base – senza troppe pretese –, non gradisce display touchscreen a tutto spiano anche sull’orologio, e soprattutto non ha voglia di dover ricaricare spesso un ulteriore dispositivo oltre allo smartphone.

Del resto, per tutti gli altri che, invece, vogliono conservare il proprio orologio ma aggiungere funzioni tecnologiche, c’è pur sempre il caro Chronos!

Ti piacerebbe avere un Misfit Phase nella tua collezione di orologi?
Se sì, su quale modello credi ricadrebbe la tua scelta?

Maria Grazia
Seguimi

Maria Grazia

Content editor, giornalista e blogger fondatrice di Tecnologia 360.
Sono esperta in comunicazione online e appassionata di tecnologia, per questo motivo trascorro gran parte delle mie giornate al pc per lavoro ma anche per svago, per leggere, per gingillare sui social network o per studiare le novità del settore.
Maria Grazia
Seguimi
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*